Utente 267XXX
Dopo visita chirurgica mi hanno diagnosticato il frenulo corto e bisognerà operare. Non riesco a scoprire il pene in erezione. Inoltre sul prepuzio vicino al frenulo e sul glande ho una macchia bianca che credo possa essere lichen sclerosus e sto cercando di curare. Però ora ho un altro problema che mi sono accorto da circa 6-7 mesi cerco di spiegarlo in maniera semplice:in pratica se il pene è a riposo si vede poco questa cosa o quasi niente mentre se è eretto si vede eccome,in pratica il pene è eretto c'è il glande,ovviamente non lo riesco a scoprire tutto ma solo in parte,la parte bassa del glande dove c'è la corona è coperta dalla pelle,quindi visivamente vedo la pelle con il solco della corona del glande a questo punto ed è qui che mi preoccupo tantissimo a circa mezzo centimetro sotto,quasi attaccato al normale segnale della corona,vedo sempre dall'esterno,come un altro rigonfiamento sottopelle di forma circolare come se ci fosse un altro glande,non so spiegare bene. Non è la pelle esterna ad essere rigonfiata ma è il muscolo del pene che ha questo rigonfiamento. Forse sono malformato. Spero che mi abbiate capito.



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,smetta di allenare la fantasia e segua i consigli dei medici che,spero,negli ultimi sei mesi,abbia realmente incontrato...
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Salve la "ringrazio" per la risposta fornitami,comunque,non c'è nessuna fantasia da parte mia,questo rigonfiamento sotto il normale segnale della corona c'è ed è ben evidente in fase di erezione,come le dicevo dall'esterno vedo la pelle con sotto sia il rigonfiamento della corona e poco più in basso a circa mezzo centimetro quest'altro rigonfiamento anormale è della stessa forma identica della corona ad "u",non capisco se sia dovuto ad una normale fisionomia assunta dal mio pene oppure se è una patologia medica da curare. Purtroppo a riposo non è visibile e quindi non osservabile dai medici. Nell'ultimo mese ho consultato nel seguente ordine:

-medico di famiglia

-chirurgo 36 euro circa

-un dermatologo 150 euro

-un altro dermatologo 30 euro

Ho speso un totale di circa 196 euro + 24 euro di farmaci per un totale di 220 euro ed ancora non ho concluso niente ed in più dovrò spendere altri 50 euro di ecografia scrotale. Dal punto di vista dei controlli medici non mi pare che stia dicendo cose false,i controlli li ho fatti eccome.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non sarà il web,gratuito,a chiarire il problema.Cordialità.