Utente 174XXX
Circa 9 mesi fa ho fatto un intervento di frenulotomia a causa del frenulo leggermente corto. L'intervento è andato bene però ora a 9 mesi dall'intervento ho ancora un po di fastidio a scoprire completamente il glande(la pelle tira un po) e in più mi è recentemente successo che nella zona superiore della pelle del prepuzio si è creato un taglietto(in più tutta la zona è un filo più irritata del resto della pelle del pene),taglio che mi da fastidio e che sto lasciando riposare(astinenza,gentalyn crema) è la cosa giusta da fare per quanto riguarda il taglietto? e per la pelle leggermente più irritata e sensibile stesso trattamento?

In più sul fatto che ancora il frenulo(penso a causa un po della cicatrice) tiri ancora dopo 9 mesi è meglio se torno dall'andrologo e mi faccio controllare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

chi le ha indicato questa strategia terapeutica?

Se non è il chirurgo che l'ha operato è bene interromperla e tornare dal suo andrologo,

Solo dopo una attenta valutazione diretta del suo specifico problema post-chirurgico potrà essere indicata la terapia più mirata.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
La strategia terapeutica non mi è stata indicata dal chirurgo che mi ha operato in quanto per un taglietto dovuto all'attività sessuale non ho ritenuto di dover prendere appuntamento con l'andrologo. Documentandomi(anche utilizzando precedenti post su siti di medicina tipo questo) ho visto che per casi simili l'astinenza e questa crema( che a quanto ho capito non ha controindicazioni se non si è allergici a qualche principio in essa contenuto) erano le cose migliori da fare.Però comunque volevo sapere se era una buona idea oppure no?

Detto questo, a settembre avevo già pensato di richiedere una visita dall'andrologo così da fare il punto della situazione a quasi un anno dall'intervento

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se la terapia le è stata indicata dal suo chirurgo allora bisogna seguirla attentamente in attesa della eventuale rivalutazione andrologica.

Ancora cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
La terapia post chirurgica era l'uso di emla crema in caso mi desse ancora fastidio..però per quanto riguarda il taglietto nella zona superiore del prepuzio(quando il glande è coperto da esso) e quindi inferiore quando scoperto. Di questo taglietto ho parlato solo qui con lei e volevo sapere se l'astinenza e quella pomata citata prima posso aiutare e far sparire i sintomi oppure è emglio un consulto medico ein seguito una visita andrologica?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il mio consiglio è quello ora di sentire in diretta almeno il suo medico di fiducia e, nel frattempo, astinenza nei rapporti sessuali.

Ancora un cordiale saluto.