Utente 316XXX
Salve a tutti,vorrei esporre il mio problema. Da parecchi anni ormai ho sulle gambe alcuni capillari rotti. E'da quando faccio la depilazione con ceretta che le ho notate.E'possibile che mi siano venute per quel motivo?Qual'e' attualmente il metodo più efficace per eliminarle?
Inoltre ho anche dei piccoli capillari rotti sul naso,esternamente poco sopra le narici.Queste pero'non le noto sempre,sono più evidenti quando prendo molto sole.Vorrei poter togliere pure questi.Quale soluzioni esistono?
Grazie in anticipo a tutti
[#1] dopo  
Dr. Emanuele Ferrero
32% attività
0% attualità
8% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile sig.
purtroppo i consulti a distanza non sono mai precisi perchè i pazienti occorre visitarli.
Comunque in linea di massima per ridurre l'insorgenza dei capillari occorre fare la prevenzione primaria (calze elastiche, corretto stile di vita, eventualmente assumere medicine).
Per eliminare i capillari a livello degli arti inferiori esistono varie metodiche (sclerosanti, laser, ...) occorre tuttavia ricordare che anche dopo la loro rimozione potrebbero ricomparire nuovamente (tempi variabili) e che solo la prevenzione primaria tende a ridurne l'insorgenza.
Per il trattamento al viso io ritengo sia meglio non avventurarsi in terapie di rimozione poichè potrebbero rimanere cicatrici o pigmentazioni cutanee post trattamento che potrebbero deturpare il volto.