Utente 316XXX
Buongiorno a tutti e buon ferragosto!
La mia domanda è se una allergia ai pollini posa dare solo ed esclusivamente dispnea. Non ho rinite , né occhi che pizzicano, né altri sintomi, solo questa dispnea che mi ha perseguitato per quasi tutta l estate scorsa, che mi ha fatto una breve visita a febbraio e a maggio di quest anno, e che adesso da qualche giorno e tornata. Un particolare forse importante: a maggio mi è venuta istantaneamente dopo aver bevuto una Tisana alla betulla , ortica e verga d oro, che ho subito buttato via. Preciso che la dispnea di cui soffro in questi giorni e cominciata non appena la temperatura si è leggermente abbassata, dopo il gran caldo della scorsa settimana. Ma, altra domanda, l allergia può insorgere a trent anni? Non avevo mai avuto simili disturbi fino al estate scorsa.
Grazie a tutti, e scusate la carenza di apostrofi punteggiatura, non sono brava con il tablet!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
la dispnea può essere l'unico sintomo di un'allergia (soprattutto quando sono poco percepiti i sintomi nasali) ma chiaramente in tal caso saremmo di fronte a un caso atipico.
Il medico deve raccogliere quanti più elementi possibile per chiarire il quadro clinico e giungere così ad una diagnosi: sottoponga il problema al Suo medico curante, che dopo averLa ascoltata e auscultata deciderà quali accertamenti effettuare.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio, dottore. Il mio medico curante, che è uno pneumologo, mi ha visitata l anno scorso, dopo il primo episodio, escludendo sia uno pneumotorace che una patologia cardiaca. Poi per tutto l inverno non ci ho più pensato, dal momento che respiravo perfettamente. In autunno andro senz altro dall allergologo, e le farò sapere. A presto, buon lavoro!