Utente 316XXX
Buongiorno,
Da circa cinque anni sono risultata allergica al nickel, (che ho curato con delle pomate a base di cortisone).
Ma adesso una mia amica che è risultata anche lei allergica al nickel, mi dice che a lei hanno consigliato dei fermenti del gruppo B, da abbinare alla pomata a base di cortisone che già usa.
Allora mi chiedevo se molto cortesemente potevate darmi un Vostro consiglio riguardo all'uso di questi fermenti, e se secondo voi possono essere utili.
RingraziandoVi del tempo che mi dedicate
Vi Saluto Cordialmente e vi auguro buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Esiste un vaccino per il nickel, che da buoni risultati se seguita da uno specialista adatto.
Ci vuole un pò di pazienza ad adattare le dosi ma piano piano si riesce ad ottenere benefici, legati anche alla dieta che deve essere accurata e anche a fermenti che aiutino l'assorbimento intestinale.
Riguardo dieta e fermenti vari deve essere studiato da caso a caso, in quanto tutto è anche soggettivo.


Saluti
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Volevo ringraziare il medico che mi ha risposto e che mi ha dato delucidazioni in merito alla mia allergia, lo ringrazio infinitamente del tempo che mi ha dedicato e soprattutto per le informazioni che mi ha dato.