Utente 290XXX
Salve,

Ho avuto bronchite per 2settimane...curata con cortisone,broncodilatatori e levoxacin...solo che dopo pochi giorni ho iniziato anche ad avere sensazione di battito non regolare EMI rimaneva il fiato in gola x alcuni istanti....una volta finite le cure il battito e' tornato ad essere normale...volevo sapere se c'era correlazione fra l'assegnazione di cortisone e le extrasistoli di quei giorni oppure se non c'entrano nulla e quindi devo indirizzare le mie attenzioni su altre cause. Non fumo,non sono ansioso e non soffro di attacchi di panico.Visita spirometria ok,cardiologica da effettuare a giorni.
Inoltre volevo sapere quale esame effettuare per scoprire in maniera corretta e sicura la causa delle extrasistoli che sono veramente insopportabili ( per i pochi giorni d cui ho sofferto)
Ringraziando anticipatamente per le risposte
Fabio Beltrami

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sia il cotisone, che i broncodilatatori ed anche la levoxacina hanno un effetto stimolante sulle cellule cardiache e quindi i disturbi che lei ha segnalato sono da attribuirsi a tale teerapia.
Cordialita'
cecchini