Utente 275XXX
Gentili cardiologi
Ho bisogno del vostro aiuto
Dopo varie disavventure e lutti familiari lo scorso anno e' cominciata la paura di un infarto e così ogni 6 mesi effettuo visita cardiologica ed ECG . L ultima visita l ho fatta 20 giorni fa con esito negativo.A settembre 2012 mi fu prescritto il seloken 100mg ( metà compressa mattina e sera) unicamente per la frequenza cardiaca alta 82/90 ma pressione tendenzialmente bassa oscilla tra i 130/80 ai 100/69 . Da 8 giorni causa caldo torrido e giornate in spiaggia ho cominciato ad avvertire stanchezza eccessiva , sudorazione e pressione bassissima Max 111/69 ma anche 98/59 e così il cardiologo mi ha limitato il seloken a 1/4 da prendere prima di dormire. La pressione rimane bassa ma da 2 g mi sento come una tachicardia e come se il cuore battesse nello stomaco . Soffro d ansia e prendo citalopram e XANAX 0,50 in più sono ipotiroidea causa tiroidite . Ho paura cosa mi consigliate di fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo motivo di paura.
Il beta bloccante che lei sta assumendo puo' ridurre, come lei ha notato , la pressione arteriosa.
Ci sono altri beta bloccanti (propanololo, sotalolo, pindololo, bisoprololo..) che hanno un eccellente effetto sulla tachicardizzazione e meno sulla pressione arteriosa.
Ne parli con il suo cardiologo
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Grazie x la risposta tempestiva
Spesso la mattina avverto un dolore al centro del petto alla bocca dello stomaco e' dovuto al riflusso gastroesofageo o al cuore?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' molto probabile che derivi dal reflusso gastro esofageo.
Riduca il suo opeso corporeo drasticamente

Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dotttore
In questi giorni sono molto scossa con l avvicinarsi dell anniversario della morte di mia madre.
Oggi avverto dolori forti dalla spalla sinistra lungo tutto il braccio esternamente in prevalenza fino ad arrivare al quarto e quinto dito alcuni istanti avverto come del calore nel braccio e del formicolio alla mano. Il dolore aumenta ruotando il braccio e tastandlo ci sono punti in cui avverto dolore fortissimo . E' infarto?
La prego mi dia risposta
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi signora, ritengo chelei abbia bisogno di unabterapia perla sua ansia.
Consulti il suo medico od uno psichiatra,
Arrivederci