Utente 201XXX
Tra pochi giorni mi recherò dall'andrologo perchè soffro di eiaculazione precoce.
Il mio medico di base mi ha consigliato di provare, una volta, priligy in compresse da 30mg per vedere come va.
Il risultato è stato ottimo, Ho avuto un buon controllo dell'eiaculazione che è arrivata praticamente quando l'ho desiderato.

La domanda che vi pongo è con cosa sarebbe utile presentarmi dall'andrologo. Un analisi delle urine? del sangue? Vorrei evitare di fare una visita ed essere rispedito subito a casa con un "ci vediamo lap rox volta con un esame delle urine".

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
cARO SIGNORE,
LA DOIAGNOSTICA DELLA EIACULAZIONE PRECOCE è CLINICA: BASTA IN GENERE UNA VISITA.SENZA ALTRI ESAMI AGGIUNTI.
[#2] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Accertamenti di base quali esami urine ed urinocoltura possono essere sufficienti per un approccio. Certo è verosimile che il Suo futuro curante andrologo - preso atto del fatto che un primo tentativo di trattamento medico ha avuto buon esito - in funzione delle risultanze dal colloquio e dalla visita, Le chieda altri accertamenti.
Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottori. Ho fatto la visita andrologica ed il medico mi ha prescritto degli esami da fare, ve li scrivo qui di seguito:
LH - FSH - TESTOSTERONE TOT - PRL - TSH - FT3 - FT4 - 17BE2(oppure ABE2 non capisco la scrittura del medico) - spermiocoltura e urinocoltura per ricerca di germi comuni e miceti piu eventuale abg - ricerca di mycoplasma e ureaplasma su liquido seminale.

Il laboratorio mi ha consegnato questi referti, come vi sembrano? Vorrei una vostra opinione
http://imageshack.us/f/266/0hi1.jpg/
http://imageshack.us/f/59/pnbn.jpg/

Vi ringrazio infinitamente
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

dagli esami presentati le valutazioni colturali sembrano non significative per il problema sessuale da lei riportato.

Le valutazioni ormonali presentano, a quanto pare, invece un rialzo dell'FSH, dell'LH e della Prolattina che con il suo problema sessuale poco sembrano avere a che fare ma questo impone una valutazione o rivalutazione andrologica per indagare eventuali problemi sulla sua fertilità.

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Ho 23 anni, peso 73Kg, non fumo, non bevo... possibile che abbia problemi di fertilità?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non prenda la mia osservazione come un dato assoluto ma, se il suo quadro ormonale è quello da lei postato con un FSH di 27,5 mUI per ml, non poso che consigliarle, se desidera avere più informazioni sulla sua attuale situazione clinica, non posso che indicarle una valutazione o rivalutazione andrologica per indagare anche eventuali problemi sulla sua fertilità.

Ancora un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
vi sono problemi problemi congeniti di fertilità indipendentio dallo stile di vita. Assolutamente necessario esame seminale.