Utente 316XXX
Salve, soffro da almeno 3 mesi di balanite o balanopostite. L'ho avuta in anche in passato, più o meno 6-7-8-9-10 mesi fa (non ricordo molto bene) però poi se n'è andata consultando il medico di famiglia il quale, all'inizio, mi diede gentalyn beta e scomparì tutto.. però poi è tornata e poi è sparita, in pratica andava e veniva. Dal post operazione svoltasi il 3 giugno 2013 ("Frenulectomia") non ha fatto più vai e vieni (balanite o balanopostite), ma è rimasta a torturami! Ho curato il pene nel post operazione con molta diligenza, però dopo aver finito la cura post operatoria i punti di sutura non venivano via e quindi il medico di famiglia me li ha tolti, quelli che erano rimasti. Ok, tutto bene fin ora, però poi si ripresenta la condanna. Adesso che ricordo, la balanite o balanopostite ce l'avevo anche durante l'operazione di frenulectomia. Ho sofferto tutto il mese di Luglio con quest'infezione mettendo gentalyn beta e vedendo che non passava mi sono arrabbiato tantissimo perchè non potevo più avere rapporti sessuali da ben 2 mesi con la mia fidanzata. Arrivato agosto il medico mi dice di mettermi Trofodermin, l'ho messa 2 volte al giorno per quasi 2 settimane. La prima settimana tutto ok, poi ritorna l'incubo delle macchie rosse, le chiazze bianche e per gran parte il glande spellature-screpolature. Il 14 agosto 2013 ho iniziato una cura con Canesten crema, non posso ancora dire tanto perché 2 giorni non bastano per capire se è migliorata la situazione o meno. In più domani 17 agosto 2013 inizierò a prendere il Diflucan 150 mg, 3 pillole al giorno per due giorni. Continuerò questa cura con Canesten e Diflucan per almeno 1 settimana sperando col passare dei giorni di vedere qualche miglioramento, se sarà visibile la continuerò per almeno 2 settimane. La devo poi sospendere la cura passata la balanopostite oppure la devo continuare lo stesso altrimenti c'è il rischio che ritorni?
Sarò molto lieto di ricevere una risposta perché non ce la faccio più!
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gen.mo utente

E' facilmente intuibile che da questa postazione non siamo in grado di fare una diagnosi e che e' quindi indisoensabile una vista specialistica per capire di cosa si tratta e quindi per proporle la terapia migliore, tuttavia sembrerebbe che la terapia consigliata dal suo specialista sia improntata su una diagnosi di balanite da candida e per questo curata con antifungini locali e sistemici, continui per ora la cura e quindi dopo la sospensione ci faccia sapere.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Da lunedì aggiungerò al Fluconazolo per via orale e alla Canesten per via topica, un altro antibiotico che si chiama Flagyl. Speriamo bene!
Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Segua le indicazioni dello specialista e poi se lo desidera ci faccia sapere.

Ancora cordialita'
[#4] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Un'altra cosa, la più importante credo, posso avere rapporti sessuali (soltanto la penetrazione e con preliminari fatti da me) con la mia partner con il preservativo? In parole povere posso fare l'amore con la mia fidanzata col preservativo avendo la balanite o balanopostite?
Cordialità
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'uso del profilattico è fondamentale per ridurre le possibilità di contagio e nel frattempo la sua partner dovrebbe procedere con una visita ginecologica ed eventualmente un esame culturale.

Ancora cordialità
[#6] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Gentilissimo Dr. (la ringrazio per la sua cortesia nel rispondermi ad ogni mia domanda)
Con la mia fidanzata non ho avuto ancora un rapporto sessuale, abbiamo deciso di farlo anche perchè è da poco che stiamo insieme e quindi volevo sapere: anche se ho la balanite o balanopostite, posso avere rapporti sessuali per la prima volta con lei, usando sempre il preservativo?
Ancora cordialità
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
forse è meglio aspettare che tutto si risolva.

Cordialità
[#8] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Dr. Carlo Maretti, ho FINALMENTE risolto il mio problema. Sono felicissimo.
Vorrei porle una domanda: ma perchè se tengo il glande scoperto dopo circa 1 oretta mi si gonfia la pelle del prepuzio che è appoggiata alla corona del glande?
Cordialità
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Probabilmente perche' c'e' ancora un'infiammazione e comunque solo lo specialista vedendola potra' fare una diagnosi.

Ancora cordialita'
[#10] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Va bene dottore. Un'altra domanda ma dopo che lavo il pene con del sapone liquido lo devo asciugare per bene completamente? Se si, siccome il prepuzio si appiccica al glande e poi per "sfoderare" il pene diventa un pochino difficile, posso mettere dell'olio johnson per idratare il glande e il prepuzio cosicché quando devo aprirlo risulti ben idratato, liscio e un po' oleoso?
Cordialità
[#11] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
basta lavarlo e asciugarlo.

Cordialità