Utente 316XXX
Buonasera,
Scrivo perchè da un po' di anni mi accade un piccolo evento.
Mi succede che all' improvviso ho come una mancanza di respiro, dura pochissimo, forse appena un paio di secondi.
Lo collego al cuore, ma potrebbe essere solo una mia impressione, se però mi concentro sul sintomo reale, devo ricondurlo ad una mancanza del respiro improvvisa, che prima avvertivo quasi, non so se rende l' idea,,,una mancanza del respiro insieme ad un un rigurgito d' aria, come una una pompa a tratti all' altezza del petto.
Adesso sembra essere più netta, una mancanza di respiro e stop, senza più la sensazione di bolle d' aria.
E' cambiata anche l' incidenza, prima poteva accadere una, due volte l' anno, adesso è un po' più frequente.
Devo aggiungere che questo sintomo non è mai accompagnato da dolore fisico,
Solo questa spiacevole sensazione, penso di rimanere anche bloccata nel mentre accade (penso perlopiù perchè mi coglie all' improvviso, non perchè i miei arti si paralizzino), però è talmente veloce che subito dopo continuo a fare quello che stavo facendo, parlare, mangiare etc
E' qualcosa a cui devo dare importanza?
Grazie
Distinti Saluti


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È possibile che questa fugace sua sensazione sia legata a qualche banale extrasistole.
Esegua un hlolter cardiaco delle 24 ore
Ma senza alcuna preoccupazioneArrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio, molto gentile, seguirò il suo consiglio.

Distinti Saluti