Utente 168XXX
Buonasera,
Sono Un uomo di 30 Anni,conduco una vita regolare. Non bevo non fumo,sto attento sull alimentazion e pratico corsa per almeno 4 volte a settimana. Sono Un soggetto emotivo, questo si, ho sofferto di ansia e tutt' ora sono in cura farmacologica. Vorrei Un chiarimento in merito alla pressione. Ogni qualvolta la misuro Con strumento al mercurio non nego che mi agito Un po e la trovo im Genere a 140/80... Poi la rimisuro Dopo 5 min ed é 120/75.... Questo capita spesso.Domanda: perche' la prima misurazione e' sempre piu alta delle successive?? Quali valori devo prendere in considerazione?? Quante volte va misurata a distanza di quanti minuti?? Sicuro di una vostra risposta porgo i miei cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi nn vedo motivo di preoccupazione, lei ha dei valori pressori peefettamente normali. È normale che una persona ansiosa abbia variazioni tra un momento e l altro di due misurazioni.
Eviti di misurarsi la pressione come se fosse un vecchio pensionato, dia retta
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore della sua veloce risposta. Seguiro' il suo consiglio...e' solo che quando la Trovo a 140 mi spavento! Non e' troppo alta per la mia eta'??
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No, non è alta per un ansioso come lei.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore...seguiro' il suo consiglio......