Utente 700XXX
Buongiorno,sono una ragazza di 20 e da una settimana accuso un disturbo alla gola,sentendo le pulsazioni più forti.Le pulsazioni non sono accelerate,le sento solamente più forti.Il disturbo non è fisso ma va ad alternanza.Non pratico attività fisica.le ultime analisi che ho fatto un anno fa non davano segnali di pericolo per nessun caso,ne tiroide,ne elettrocardiogramma.Tutto nella norma.L'unico problema è che soffro spesso di ansia.L'anno scorso ebbi svariati attacchi di panico(tra l'altro sempre in questo periodo),facendo spesso uso di Ansiolin,sotto prescrizione del medico.Cosa può essere questo disturbo?Può essere riconducibile ad uno stato ansioso?Grazie in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Caro utente,considerando la giovane età e i problemi di ansia che lei stesso ha ammesso di avere la cosa più probabile è che sia un problema di questo genere,la cosa migliore è che ne parli col suo medico di famiglia e provi nuovamente ad assumere una terapia ansiolitica per vedere come va se il problema persiste,nel frattempo si può far prescrivere nuovamente una serie di esami di controllo cardiologico di routine come un elettrocardiogramma,un ecocardiogramma e gli esami del sangue con i dosaggi ormonali della tiroide.
Distinti saluti