vespe  
 
Utente 225XXX
Volevo delle delucidazioni riguardanti le possibili conseguenze dovute da punture derivanti da api vespe etc... Come comportarsi ? È utile Prendere la bentelan in maniera precauzionale per evitare lo shock anafilattico o reazioni allergiche? Per esempio io che sono già stato punto in passato da questi insetti potrei essere allergico anche se in passato nn ho mai riscontrato reazioni in seguito a punture? Le mie domande sono dettate da preoccupazione dovuta ai fatti accaduti di recente e riportati dai media nei giornali ringrazio anticipatamente delle vostre risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
in effetti il rischio esiste per chiunque ma è comunque molto limitato; pertanto in assenza di una storia clinica sospetta per allergia a veleno di imenotteri non vi è indicazione all'esecuzione di test specifici né ad avere a disposizione farmaci da utilizzare in caso di bisogno. Si raccomanda solo di evitare compotamenti che espongano al rischio di puntura.
Saluti,