Utente 239XXX
Buongiorno,dopo aver fatto per via endovenosa sulle braccia delle sacche nutrizionali di Intralipid 500 1 per 2 die,mi è venuta una flebite importante su ambo le braccia.
Dato che le creme a base di Eparina come Viamal e Hirudoid mi hanno fatto un'orticaria importante,mi hanno dato quelle a base di sola Escina come l'Edeven 2 % 3 volte al giorno.
è da tre settimane che la sto mettendo con regressione del dolore ma ancora persiste la durezza delle vene(dicono che sono ''corde di violino'')
Desidererei sapere se a questo punto è il caso di cambiare pomata o di continuare con Edeven e per quanto tempo ancora.
Ringrazio per la disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la risoluzione delle flebiti in sede di infusione può a volte richiedere tempi lunghi a prescindere dalla applicazione topica di principi attivi, la cui attività è generalmente piuttosto limitata.
La somministrazione di antinfiammatori per via sistemica, se non controindicata e sempre sotto indicazione del Curante, potrebbe essere di qualche utilità.
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio molto,quindi ad esempio la pomata Lasonil che mi hanno consigliato potrebbe andare bene?
Ancora grazie
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Io non le ho consigliato alcuna pomata; al contrario ho richiamato l'attenzione sulla possibilità di assumere, sempre su suggerimenti del Curante, farmaci per via sistemica.