Utente 153XXX
Salve, poco tempo fa ho effettuato per curiosità (non avendone mai fatti prima) un esame andrologico dove prima tramite visita e dopo tramite ecodoppler mi è stato riscontrato un varicocele di III grado, premetto che non ho mai avuto fastidi tranne alcune volte. Dopo di che ho effettuato lo spermiogramma dove mi stanno sorgendo non pochi dubbi:
Astinenza 5 2-7 gg. Volume 4.0 mL
Aspetto Proprio
Viscosità Normale
Fluidificazione Completa
Granuli Assenti mL pH 7.5
Spermatozoi 35.6 milioni/ml - totali 142.4 milioni
Motilita` PR - progressiva 77 (%) - non progressiva 4 (%) - assente 19 (%)
Vitalita` EOSINA TEST 88 (%)
Fin qui da come ho potuto capire è tutto nella norma, anzi la motilità sembra alta.
I problemi sorgono adesso:
FORME TIPICHE 2 (%)
FORME ATIPICHE 98 (%) Macrocefali 2 (%) Microcefali 2 (%) Anomalie dell'acrosoma 32 (%) Teste allungate 4 (%) Teste appuntite 12 (%) Teste doppie 0 (%) Angolazioni del collo 6 (%) Immaturi 14 (%) Code attorcigliate 0 (%) Code doppie 0 (%) Altre forme 26 (%)
Credo che quest'alta percentuale di forme atipiche non vada per niente bene, e credo proprio che potrebbe dipendere dal varicocele...cosa mi consigliate di fare? Di pensare all'operazione?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,per prima cosa,consulterei un esperto andrologo con competenze certificate nel campo della fisiopatologia della riproduzione.Lo spermiogramma,senza una diagnosi andrologica,perde molto del proprio valore predittivo che,comunque,e' unicamente statistico e nn biologico,che va correlato con il tempo da cui si cerca un figlio,con la diagnosi ginecologia e,principalmente,con la diagnosi andrologica.Comunque,nel tempo,ripeta lo spermiogramma presso un laboratorio specializzato.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2006
In questo momento non ho esigenze di concepire figli, sicuramente il consulto nel centro di andrologia dove ho fatto l'esame lo farò sicuramente, ma vorrei capire che cosa si evince anticipatamente dall'esito di questi esami...
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non posso che ribadire quanto scrittoLe nel post precedente.Lo spermiogramma non ha alcun valore biologico ma unicamente statistico.Nello specifico,il dato relativo alla alta percentuale di forme anomale esige una diagnosi andrologica.Cordialità.