Utente 276XXX
Salve, da circa 4 mesi ho problemi al cuore quali palpitazioni,dolore sotto sforzo ecc..
per questi motivi negli ultimi 4 mesi non ho effettuato quasi nessun sforzo stando a letto per la maggior parte del tempo, circa 2 mesi fa ho eseguito un test da sforzo che ho dovuto interrompere per dolore toracico ed il risultato del test è stato dubbio..
Ieri mi han fatto rieseguire questo test scrivo di seguito il risultato:

0:00 INIZIO: FC: 109 BP: 115/85

3:00 FASE 1: 2.7 km/h pendenza 10% FC:117 BP:125/75

3:00 FASE 2: 4.0 km/h pendenza 12% FC:144 BP:130/75

3:00 FASE 3: 5.1 km/h pendenza 14% FC:167 BP 140/80

3:00 FASE 4: 6.4 km/h pendenza 16% FC:192 BP 130/90

0:09 PICCO: 8.0 km/h pendenza 18% FC: 194 BP 150/90

1:01 RECUPERO: 1.5 km/h pendenza 0% FC: 155 BP 130/90

4:08 FINE REC: FC: 128

In poche parole l'ecg era apposto ma il dolore mi è apparso.
Già all'inizio della fase 4 non ce la facevo più ma ho voluto continuare lo stesso per riuscire a finire una volta questo test da sforzo.

La mia domanda è una al di fuori del test da sforzo, dopo 4 mesi dove la mia massima fatica è stata camminare dalla stanza alla cucina, fare uno sforzo dove arrivo a 194 battiti al minuto e tenerli per circa 5 minuti non provoca danni al cuore?
in questi mesi ho sempre avuto intorno ai 70 battiti al minuto, ma finito il test da sforzo fatto ieri, anche a riposo continuo ad avere 90 battiti al minuto è normale?
A me han sempre detto che sforzi eccessivi per il cuore soprattutto per persone non allenate lo danneggiano poichè il cuore è sempre un muscolo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Per come descrive il suo fastidio, in considerazione anche della età che ha, sembra davvero difficile che abbia attinenza cardiaca. E' poi del tutto normale che un soggetto poco allenato possa presentare una frequenza un po' più alta del normale, soprattutto se è particolarmente emotivo o ansioso.
Stia sereno. Saluti
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore per la sua risposta, ma dopo 4 mesi dove la mia massima fatica è stata camminare dalla stanza alla cucina, fare uno sforzo dove arrivo a 194 battiti al minuto e tenerli per circa 5 minuti non provoca danni al cuore?