Utente 110XXX
Un buongiorno a tutti Voi .

Mio figlio di 10 anni è allergico principalmente alle graminacee ed all'ambrosia .

Nella stagione delle graminacee, effettua già da due anni il vaccino sub linguale con ottimi risultati e con una terapia al bisogno con antistaminico e spray nasale al cortisone suggerita dall'allergologo .

Per l'ambrosia , lo specialista che lo seguiva aveva deciso di non effettuare ancora nessun vaccino , considerando il breve periodo di impollinazione rispetto alle graminacee e suggerendo anche per il "periodo ambrosia" una terapia al bisogno ( tale medico si è trasferito ed al prossimo controllo ne troveremo un altro che non conosco ancora )

In questi gg mio figlio , che svolge molta attività sportiva all'aria aperta, ha manifestato leggeri sintomi di rinite con naso parzialmente chiuso e starnuti .

Leggendo però alcuni Vostri articoli ed una Vostra risposta ad una mia domanda di qualche tempo fa , rimango un pò confuso su quale terapia possa essere più adatta per il ragazzo , considerando appunto che non effettua vaccino sub linguale per l'ambrosia .

Chiedo gentilmente un consiglio professionale che mi aiuti a capire quale approccio possa risultare più utile in questo periodo .

Rimango in attesa di un Vostro prezioso riscontro e porgo i miei più cordiali saluti.






Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Certamente deve assumere i farmaci in caso di disturbi respiratori. Ci sono a disposizione gli antistaminici per via orale, lo spray nasale e il collirio oculare. I farmaci sintomatici sono gli stessi indipendentemente dal tipo di allergia. La scelta del vaccino viene eseguita in base alla gravità dei sintomi e cioè se durano solo pochi giorni di lieve entità è meglio trattare con i farmaci, se i sintomi durano molti giorni e sono importanti conviene fare il vaccino.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie davvero Dr.Schroeder .

In questo periodo ha solo sporadici e leggeri sintomi di rinite e quindi mi sembra di capire che posso continuare con lo spray nasale .

Le chiedo per favore un chiarimento : vi è un tempo di somministrazione per una terapia efficace e duratura , o quando mi accorgo che il naso torna libero per più di qualche giorno , posso sospendere il tutto ???

In attesa , Le porgo il mio ringraziamento ed un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No, dipende dall'intensità dei sintomi. Se sono lievi può usare il farmaco al bisogno, altrimenti conviene andare avanti per 5 giorni circa.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Tutto molto chiaro !!!!

Grazie mille Dr.Schroeder