Utente 317XXX
Salve

Vorrei un informazione da 1 settimana avevo indolenzimento nella zona alta del testicolo dx, sono andato al mio medico curante ieri che mi ha detto che la causa di questo indolenzimento e causato da un incavalcamento di un nervo, mi ha consigliato di prendere un antifiammatorio e usare il voltaren 2 volte al giorno. Però questa mattina ho notato che si e ingrossata questa "pallina" che al tatto non fa tanto male ed e molle. Mi sto preoccupando potete darmi qualche parere medico

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il nervo in nessuna maniera può essere palpato.Ho la sensazione che il suo medico non l'abbia visitata perchè avrebbe riscontrato la probabile ciste di cui avverte la presenza ma che,in assenza di dolenzia,credo che non meriti molta attenzione.Per precauzione,esegua un ecografia scrotale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la sua risposta e stato gentilissimo. Questa mattina ho notato che mi formicolia anche la gamba destra e mi tira appendice può essere causato dal problema al testicolo secondo lei?

Grazie e mi scusi per le troppe domande
[#3] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Salve
Ieri mattina sono andato a fare un ecografia testicolare per vedere la mia situazione nel messaggio precedente... Mi è stata diagnosticata un epididimite al testicolo destro. Come cura mi hanno dato flaminase e agumentin che ho iniziato oggi. Però questa sera quando sono andato a urinare sembrava come se si fosse bloccato il flusso e mi ffaceva male nella parte destra gonfia e poi ha proseguito e li ho notato una fuoriuscita di un liquido dal pene tipo sperma, cosa potrebbe essere? Potrebbe essere causata dai medicinali che stanno agendo?

Grazie aspetto una vostra risposta
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non esiste una relazione tra una eventuale epididimi,la terapia prescritta ed il quadro urinario con annessa sprmaturia che potrebbe essere dovuta d uno stato congestizio infiammatorio prostato-vescicolare.Conviene attendere il termine della terapia ed aggiornare il quadro clinico.Non ho ancora capito se è stato materialmente visitato dal medico che Le prescrive le terapie.Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Salve

Si sono andato a fare una visita urologica e in più mi hanno fatto l'ecografia, il medico specialista in urologia non ha trovato nulla di anomalo apparte epididimite leggermente ingrossato a destra che mi ha consigliato agumentin e flaminase

Cordiali saluti

Grazie e mi scusi per il disturbo
[#6] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Salve di nuovo

Mi scusi per il disturbo pero poco fa avendo un rapporto sessuale con la mia partner ho notato che dopo la eiaculazione ho notato che lo sperma era molto acquoso può essere causata dall epididimite che mi è stato diagnosticato tramite ecografia?

Grazie cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore

Ieri ho finito la cura di flaminase piu agumentin ma i risultati non sono del tutto completi, nel senso che sento l'epididimo meno gonfio però e ancora presente una "pallina". Oggi il mio medico mi ha consigliato co-effelargan per 7 giorni una mattina e una alla sera o come alternativa aulin. Prima di iniziare vorrei il suo parere specialistico su questa cura? Mi hanno detto che co-efferalgan come medicinale e molto potente e da prendere con cautela

Grazie aspetto vostra risposta

Cordiali saluti