Utente 317XXX
Salve,da oltre 2 anni ho un persistente dolore al petto,all'altezza del cuore,mai dolori forti,ma quasi quotidiani e più volte giorno.
Qualche volta ho avvertito dei bruciori.
41 anni,ho smesso di fumare l'anno scorso dopo 25 anni di attività.
Nell'agosto del 2012 ho fatto un ECG (non l'avevo mai fatto) e non ha dato nessun risultato,in primavera 2013 rx torace per dolore alla schiena e non c'era cuore ingrossato,il mio medico di base mi diceva che il cuore non ha niente etc..etc...
Ho appena fatto gli esami del sangue,tutto in regola tranne valori AST (GOT) ho 40,proprio al limite,ALT (GPT) ho 89 con un limite di 41.
Il medico di base (non il mio) mi dice che può esserci qualche cosa al fegato e di rifare più avanti gli esami.
Non faccio attività fisica,ora tra 20 gg.rifarò gli stessi esami,poichè la sera prima degli esami ho bevuto una birra media a cena,e preso un moment il pomeriggio per un mal di testa.
Quindi alle prossime analisi mi asterrò dal prendere medicine e bere una birra per un paio di giorni ( non sono alcolista ,non bevo vino etc.. ).
Ho letto che quel valore alto,si può rilevare in problemi al fegato o al cuore.
Avendo fatto le analisi perchè sento comunque dolore,è meglio che mi sottoponga a degli esami più approfonditi? ecodopler? test da sforzo?
grazie della cordiale risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Effettui un test da sforzo per un eccesso di scrupolo, .....ma un dolore cardiaco da oltre due anni è a dir poco impossibile.
Stia perciò sereno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dottore per la celere risposta.
Io per un ulteriore scrupolo,e per marggiore tranquillità,( sà,meglio un esame in più che uno in meno.....) vorrei fare un ecocolordopler cardiaco.
Quando ho mostrato gli esami al medico,in merito al gpt alto,mi ha risposto che potrebbe essere qualche cosa al fegato di ripetere le analisi,si ok,ma io il dolore lo sento al petto,non al fegato.
Anche nel caso di ecocolordopler negativo posso essere "sicuro" di non aver problemi?
grazie