Utente 310XXX
Gentili dottori,
Vi espongo brevemente il problema dinnanzi a cui mi sono imbattuto odiernamente.
Avendo un rapporto sessuale con una partner, che preciso non essere la mia ragazza, mi si è provocata una piccola lacerazione lungo l'asta del pene lá dove due mesi dá ero stato sottoposto ad un intervento di frenulotomia.
Il trauma ha provocato leggero sanguinamento al momento, che è cessato subito.
Preciso che nell'immediato ho medicato con betadine crema, e dopo un'ora ho applicato la pomata antibiotica che ero solito utilizzare localmente i mesi precedenti nel post-operazione.
Il rapporto è stato puramente occasionale, con una ragazza che conosco da diversi anni ma con la quale non avevo mai avuto precedenti di attivitá sessuale.
Il rapporto è stato principalmente orale, con una breve penetrazione durata una mancia di secondi ( 4-6 ), per mia scelta, poichè sprovvisto di profilattico.
Preciso che il taglio che mi sono provocato per quanto mi sforzi di ricordare me lo dovrei essere causato in un momento successivo alla penetrazione, ma dovrei esserne abbastanza sicuro.
Conoscendo lei, ed alcune delle sue avventure sessuali pregresse, volevo chiedere se in un contesto simile possano esserci i possibili requisiti per la contrazione di una qualche malattia sessualmente trasmissibile.
Faccio notare inoltre che per casualitá è da un giorno (2 dosi) che assumo amoxicillina antibiotico perchè tra due giorni mi verrá estratto un dente del giudizio.
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se partner non ben conosciuta i rischi corsi possono essere considerati reali.

Ora bisogna sentire in diretta il suo medico di fiducia e con lui valutare il percorso diagnostico più mirato e utile a capire il rischio da lei corso.

un cordiale saluto.