Utente 260XXX
Buongiorno, sono qui a chiedervi un vostro parere professionale riguardo ad una mia recente esperienza.
Da circa 1 anno soffro di ansia da prestazione sessuale e la settimana scorsa mi è capitato di assumere cialis 20 mg, dopo circa 1 ora dall'assunzione ho avvertito una forte tachicardia non mi era mai successo eppure non era la prima volta che assumevo cialis. Tengo a precisarvi che ho fatto un ECG e una completa visita cardiologica e il cuore non presenta anomalie tranne un piccolo soffio sistolico.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il taladafil ha come effetto una vasodilatazione ed una tachicardia riflessa.
Non sempre questa e' avvertita con fastidio dal paziente, ma e' un effetto tipici del farmaco
Nessuna preoccupazione
Arrivederci
[#2] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Palpitazioni e tachicardia sono descritti come effetti collaterali "non comuni" (ma possibili) dopo l'assunzione di Cialis, non è pertanto da escludere che ciò che Le è capitato sia attribuibile ad un effetto indesiderato del farmaco.
Le consiglio di consultare il medico che Le ha prescritto il Cialis, peraltro ad un dosaggio abbastanza elevato per un giovane di 23 anni, per poter intervenire a suo giudizio sull'opportunità di una riduzione del dosaggio stesso o sulla scelta di terapie alternative e forse più indicate.
A tale proposito, se vuole, può porre una nuova richiesta di consulto nella sezione "Andrologia".
Cordiali saluti