Utente 768XXX
Buongiorno a tutto lo staff di medicitalia,avrei bisogno di una serie di informazione sul test hiv. Vi spiego brevemente la mia situazione. Ho avuto una serie di rapporti con una donna totalmente non protetti, dato che pensavo fosse rigorosamente sieronegativa. Lei aveva eseguito il test hiv e lo screening completo per tutte le mst, risultato ovviamente negativo e valori totalmente assenti. Dopo però qualche tempo ho saputo che lei aveva chiuso il mese scorso cn il suo ragazzo dopo tre anni.Il suo ultimo rapporto risale al 7 agosto 2005.
Purtroppo il ragazzo è morto,ma a quanto detto lei nn nutriva dubbi sulla sua sieronegatività,ma il rigore e il dubbio su un suicidio così inspiegabile le ha imposto di eseguire innumerevoli analisi. Lei (purtroppo)ha fatto quel test solo un mese dopo( il 5, 6 settembre). Le mie domande sono:
1 il test potrebbe essere un minimo indicativo? e lasciare dei margini che possano far sperare in una sua fututa sieronegatività?
2 Il fatto che lei abbia avuto rapporti sessuali non protetti per mesi con questo ragazzo, se non per anni,questo ha potuto incidere sul periodo finestra?( nel senso, se il ragazzo fosse stato realmente sieropositivo, lei dovrebbe già risultare infettata prima del 7 agosto 2005?)
3 è utile far rifare il test alla ragazza alla 7' settimana?
4 è possibile sapere se a taranto c'è un dottore infettivologo specializzato nelle mst e hiv? e se si chi è e come contattarlo?
[#1] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
capisco le tue ansie ma cerca di stare tranquillo. il suicidio del povero ragazzo, benchè inspiegabile, non credo c'entri con il problema infettivologico.
come dermatologo e venereologo, mi occupo spesso dei casi come il tuo e ne comprendo il valore emotivo oltre che quello puramente professionale.
io sarò alla Cittadella della Carità (Taranto, quartiere Paolo VI) dal 6 ottobre per pochi giorni per fare ambulatorio di dermovenereologia, credo che sia una buona occasione per valutare insieme la tua situazione e quella della tua partner.
ti lascio il telefono per prendere
un appuntamento (099-4732213-4).
saluti
[#2] dopo  
Utente 768XXX

Iscritto dal 2005
é da più di un mese che ho rapporti sessuali con lei ed anch io ho fatto il test hiv e lo screening completo per mst, anche a me tutto negativo ed assente. Inoltre qualche giorno fa ha saputo che il ragazzo ha subito un'accurata autopsia dalla quale non è risultata alcuna traccia di malattie. Almeno così c'è stato riferito da suoi amici. Forse tra questi esami ce ne saranno alcuni che avranno verificato il suo stato sierologico.
Purtroppo le vicende umane hanno dei risvolti psicologici molto forti che tendono a paure capitali..!
Secondo Lei tutte le mie paure potrebbero essere solo una esagerazione?
In ogni caso la ringrazio per la sua risposta e le dico che venire con la ma partner da Lei sia una ottima idea, anche perchè vi sono una serie di domande ceh sia meglio fare per un futuro molto più sereno. Distinti saluti