Utente 155XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 25 anni,da una settimana presento delle fitte,dei fastidi,al testicolo sinistro,non sono veri e propri dolori ma delle leggerissime fitte che si presentano ogni tanto durante l'arco della giornata.Sono stato al mare la settimana scorsa e ho incominciato li a sentire delle fitte,ho dato la colpa al costume e pantaloncini che erano un po stretti,indossavo pantaloncini,costume e mutande,ma adesso a distanza di una settimana sento ancora delle piccole fitte ogni tanto,ma sono quasi impercettibili,ma le sento.Alcune volte mi sembra che il dolore vada verso l'inguine e coscia interna.Ho provato con l'autopalpazione non ho trovato ne rigonfiamenti ne niente di anomalo,ho provato a premere con le dita sopra il testicolo,non il testicolo,e ho avvertito dolore,ma ogni tanto provo sempre a controllare e non lo sento!!!L'altra sera stando in piedi ho avvertito dolore all'inguine che è scomparso quando sono rientrato a letto,ho sentito di varie malattie che colpiscono il testicolo,varicocele,torsione,epididimite ecc..adesso vorrei vedere come si risolve la mia situazione se le fitte spariscono o meno per poi andare a fare una visita!!!Adesso per queste leggere fitte non so se sia il caso!!!Non vorrei avere subito qualche leggera torsione,oppure non si tratta del testicolo ma contrattura muscolare dell'inguine o di qualche muscolo che si irradia,in quanto faccio addominali due tre volte a settimana,e quando ero al mare ho fatto quella specie di bananone dove ho subi'to dei leggeri traumi alle parti basse,ma specifico che solo al sinistro sento queste fitte,ogni tanto anche sulla parte destra ma proprio raramente e quasi impercettibili...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,durante il rapporto coitale ha dolenzia?Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,


tutti i maschi, verso i 18-20 anni, dovrebbero farsi vedere da un andrologo ed effettuare un esame del liquido seminale.
nella sua situazione è importante che lei ne parli con il suo medico che deciderà se visitarla od inviarla a vista specialsitica per chiarire i motivi di tale sintomatologia
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Grazie delle vostre risposte...se per rapporti coitali intende rapporti sessuali ultimamente non li sto avendo,non sento un vero e proprio dolore,sono leggerissime fitte; piu fastidi,che si presentano ogni tanto.Al mattino appena sveglio ,ad esempio, non sento niente,sono andato anche in palestra l'altro giorno e non sentivo niente,compaiono ogni tanto durante la giornata...io che sono molto ipocondriaco penso sempre al peggio...e spesso sono molto ansioso!!!
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lasci che sia uno specialista reale a chiarire i dubbi,così allontana ansie ingiustificate.Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
appena la mia dottoressa sara disponibile prenotero' una visita'.Intanto,sono appena tornato dalla mia solita corsa che faccio 2 - 3 volte a settimana,appena incominciato a correre ho sentito un dolore provenire sopra l'inguine sinistro che prendeva la pancia,basso ventre spostato leggermente a sinistra,niente dolore al testicolo.Che sia un'infiammazione del muscolo dell'inguine?che ogni tanto scaturisce quelle fitte che sento al testicolo?Mi è venuto in mente che durante il viaggio in vacanza durato 3 ore di macchina,io stavo alla guida,ho mantenuto una posizione non troppo comoda...ho sentito delle fitte all'anca destra e mi sono messo tutto sulla sinistra,con il peso spostato sull'inguine!!!Io penso sia un infiammazione che riguarda il muscolo,non ho mai avuto problemi ai testicoli,faccio pesi e corsa abbastanza sostenuta,2-3 volte alla settimana...oggi di fitte non ne ho sentite e sembra che la situazione stia migliorando!!!mi consiglia sempre di fare una visita??Grazie delle vostre risposte
[#6] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno,ieri mi sono recato dalla mia dottoressa il quale le ho spiegato i sintomi che ho,in quanto dopo un mese continuano a persistere.Avevo notato dei miglioramenti,giorni in cui li sentivo di meno altri che non li sentivo proprio.Ho notato pero' che alcune volte sento delle fitte anche al basso ventre e all'inguine,ma leggerre come qlle al testicolo.La mia dottoressa non mi ha visitato,le ho spiegato i miei sintomi e le ho anche detto che pratico pesi da 3 anni,mi ha detto subito di smettere di fare pesi perchè potrebbe trattarsi di un inizio di erniazione,anche se io le ho specificato che durante pesi e corsa non sento niente.Intanto mi ha prescritto un ecografia da fare per vedere se al testicolo c'è qualcosa,quello che mi chiedo, un 'ernia puo' causare la sintomatologia che io riferisco?non mi sembra di avere dei rigonfiamenti all'inguine e da nessun altra parte!!!inoltre non sento dolore e nemmeno fitte quando pratico pesi!!!una volta appena iniziato a correre ho sentito dolore al basso ventre!!!!
[#7] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera,leggendo su internet ho visto che anche la prostatite presenta i sintomi che riferisco.E' da un po di tempo,soprattutto quando ero in vacanza,dove ho cominciato ad avvertire tali sintomi,che il fine settimana faccio consumo di bevande alcoliche (nel senso bevute con amici),bevendo troppo,sono anche stato male una sera!!!!non vorrei avere infiammato la prostata!!!Intanto attendo l'ecografia per il testicolo,se risulta tutto negativo,andro' a fare una visita di controllo alla prostata!!!L'unica cosa che non sento dolori durante la minzione!!!Che esami dovrei fare per controllare la prostata??E quale dieta seguire??grazie anticipatamente dei vostri consigli!!
[#8] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno oggi ho fatto l'ecografia al testicolo sinistro risultato varicocele di primo grado a sinistra,no idrocele,didimi e epididimi regolari!!!Il dottore mi ha detto che oltre al varicocele di primo grado i miei testicoli sono a posto!!!e le fitte,fastidi che sento sono perchè ho questo varicocele!!Mi ha solo suggerito nel caso lo voglia fare,di eseguire uno spermiogramma!!!Ma il varicocele di primo grado puo' causare fitte e fastidi?? Grazie delle risposte
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...un varicocele di primo grado è escluso possa essere sintomatico e dar luogo alla sintomatologia che riferisce.Alla sua età eseguire uno spermiogramma dovrebbe essere la regola e non l'eccezione.Ci aggiorni dopo averlo eseguito.Cordialità.
[#10] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
Per quanto si può dire a distaza,
Le consiglio per una diagosi certa ed attenuare l"ansia di effettuare un Eco-colordoppler del plesso pampiniforme.
Potrà così verificare l'eventuale presenza di varicocele o altre patologie .
Cordiali saluti