Utente 241XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 18 anni e sono fidanzato da un anno e mezzo. In questo periodo abbiamo iniziato ad avere rapporti sessuali,continuando tutt'ora. In realtà la penetrazione è avvenuta una 20 di volte, in quanto ci cimentiamo principalmente in preliminari e petting.in ogni caso ho notato che nella posizione con lei sopra, poggiando tutto il peso sul mio pene, non riesco assolutamente a trattenere l'orgasmo, e nel giro di 20 secondi vengo. Questa posizione l'abbiamo provata 2-3volte, ma ho notato che quando sono io sopra bene o male controllo un po di più, nella posizione della cosidetta "pecorina" sento di poter resistere quanto voglio, ma dipende molto dall'eccitazione. Un'altra posizione dove non resisto è con lei girata a pancia in giù e io sopra.Alla luce di questo vorrei cortesemente saperese si tratta di eiaculazione precoce o meno, e quali sarebbero i rimedi. Colgo l'occasione per porviuun'altra domanda:la mia fidanzata accusa dolore alla penetrazione, ma al variare della posizione, ad esempio se un giorno lo facciamo con lei sotto ed ha anche un orgasmo, la volta dopo può essere che le faccia male, oppure le fa male in altre posizioni.. e non me lo so spiegare. Vorrei inoltre aggiungere che a volte perdo l'erezione col preservativo, specialmente da seduto, che sia dovuto a una pressione eccessiva del profilattico?Chiedo gentilmente chierimenti in merito, grazie per la disponibilità, cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la inesperienza La porta a chiedere qual'è la normalità in una funzione...spontanea,qual'é la eccitazione sessuale maschile.Le consiglierei di maturare in serenità le sue esperienze e,senza doversi rifare a modelli non esportabili per tutti,riproporci i quesiti con riferimenti più concreti e meno fantasiosi.Cordialità.