Utente 317XXX
Ho appena ritirato le analisi dei ricombinanti che la mia allergologa mi ha prescritto a causa di broncospasmi che da novembre 2012 mi colpiscono. Come di leggono dato che non ci sono intervalli di riferimento? Es.: Ho cipresso (t23) 0.82; ricombinante rPhlp1 g205=6.23; rPhlp7 g210= <0.10; rPhlp12 profilina g2012=0.65; rPhlp5 g215= 20.50; Der p1 d202=0.37; Der p2 d203 = <0.10; nOle e7 LTP t227=0.19 Intanto che c'ero mi sono fatta prescrivere dal medico di base anche le analisi e ho la Ves a 55; Proteina C reattiva 0.80; ed emazie ipocromiche a 4.1 Sono valori che da circa 3 anni sono alti, ma il medico di base mi dice che è normale dato che secondo lui sono asmatica. Quindi dai ricombinanti a cosa sono allergica?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Dagli esami risulta l'allergia alle graminacee e in forma minore al cipresso. In questo caso dovrebbe avere l'asma solo nei periodi della fioritura e non durante l'inverno. L'aumento della VES non c'entra con l'allergia e dovrebbe cercare un'altra causa che può giustificare questo valore. Comunque è un pò strano perchè la proteina reattiva è praticamente normale e rappresenta sempre un indicatore di infiammazione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la sua risposta, Dr. Jan Walter Schroeder