Utente 700XXX
Buongiorno, mi chiamo Maria, ho 36 anni. ho cominciato a fumare a 19 anni, fino ai 27, circa 1 pacchetto al giorno (in realta' ho fatto due pause di un anno ciascuna). ho smesso per 5 anni, per poi riprendere (ora ne fumo al massimo una decina. alcuni giorni non fumo per niente, a volte qualcuna in piu'). nel 2007 ho avuto un bimbo, nel frattempo e' morto per tumore mio papa' (stomaco), io ho avuto un crollo soprattutto fisico: stanchezza, nervosismo, emicrania (di cui ho sempre sofferto) a gogo'. facendo esami di controllo, poiche' ho anche un microadenoma ipofisario, e' risultato che la mia ciste si e' ridotta notevolmente, i valori ormonali sono tutti ok, l'unico da controllare e' il cortisolo (ho appena fatto i prelievi). il mio endocrinologo non si e' espresso, e' molto tranquillizzante, ma purtroppo leggo troppo internet: la mia paura e' CUSHING, ma soprattutto un tumore al polmone, dato che ho letto che puo' provocare aumento del cortisolo. ultimamente ho dolore alla spalla e al braccio destro, anche un po' al torace, sotto la clavicola. ogni tanto tosse. so che non avete la sfera di cristallo...ma qualche statistica?
grazie
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
nessuno dei disturbi che descrive è da mettere in relazione alla presenza di un tumore. Si può inoltre convivere senza problemi anche con il Suo microadenoma ipofisario.

Lei ed io... " DOBBIAMO PER FORZA MORIRE" !!!

Il problema è che NESSUNO al mondo è in grado di prevedere la causa di morte e soprattutto la data dei nostri funerali.

E intanto...con la paura di morire la vita è sprecata e se ne va via!

Si preoccupi quel tanto che basta per non risultare superficiali , ma stacchi se può dalle paure del futuro che nessuno è in grado di prevedere e stia lontano soprattutto da tutti coloro che fanno statistiche.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
70098

dal 2009
gentilissimo dottore, lo so che prima o poi dobbiamo morire ( e di qualcosa si deve pur morire...!)
in casa nostra ci siamo sempre sforzati di pensare cosi', durante i 4 anni di malattia di mio papa', cosi' come mio papa' stesso diceva "io non sono malato, ho solo il cancro", cercando di affrontare notizie belle e brutte con serenita' (tanto non cambiava nulla). il problema e' che adesso ho un bimbo di 15 mesi. e che vorrei vederlo crescere. e che non vorrei, mi dovesse capitare qualcosa, grazie al fumo di sigarette (alle quali, per inciso, non sto rinunciando) mi odiasse e provasse risentimento un domani nei miei confronti, cosa che avvelenerebbe la sua vita.
non sono comunque stata chiara ne' esaustiva nell'esporre sintomi ed esami, che sarebbero comunque estremamente generici...mi rendo conto che questa mail e' "leggermente" dettata dall'ansia!
in ogni caso...GRAZIE, e la terro' comunque aggiornata.
maria
[#3] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
gentile signora,
mi associo al pensiero del collega e mi permetto i farle notare che nella sua dcusion vi sono domande e risposte.
Lasci stare le statistih; pensi solo che il fumo fà male a lei ed al bimbo.Almeno su questo si può lavorare... il resto è Vita!
[#4] dopo  
70098

dal 2009
GRAZIE anche a Lei, oggi sono in fase particolarmente down, Vi ho scambiati per un confessionale...
[#5] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
... speriamo solo di essere stati in grado di promuovere la fase "up".
[#6] dopo  
70098

dal 2009
mah.... ;-p
[#7] dopo  
70098

dal 2009
Gentili dottori,
oggi ho ritirato gli esiti. (ho postato anche in endocrinologia ma non mi hanno risposto, continuo qui....)
1° prelievo ore 08:08 s-cortisolo 182 ng/mL valori rif. 50-260
la sera stessa ore 23 2 cp decadron 0.5 mg
mattina successiva
2° prelievo ore 08:35 s-cortisolo 8 ng/mL valori rif. 50-260

non sono ancora riuscita a parlare con il mio endocrinologo.
mi dite qualcosa voi, per favore????
ps: so che non e' il Vs campo specifico, ma siete cosi' GENTILI.....
maria