Utente 306XXX
Salve, sono stato operato 10 giorni fa a causa di una fimosi serrata congenita. Mi è stata fatta una circoncisione parziale tramite la quale il glande è ancora coperto o scoperto solo in punta, infatti è stata tagliata pochissima pelle del prepurzio. Il chirurgo che mi ha operato (non un andrologo ma un chirurgo generale) mi ha dato pochissime informazioni e addirittura non ha fissato nemmeno una visita di controllo. Non ho idea nemmeno di cosa abbiano fatto col mio frenulo. I punti non sono ancora caduti e non riesco a scoprire il glande e questo mi preoccupa molto perchè ho paura di non aver risolto il problema e di dovermi operare di nuovo. Inoltre continuano ad uscire piccole quantità di sangue forse dall'(ex)frenulo, la punta del glande da molto fastidio a contatto con le mutande ed ho paura che non si desensibilizzi non essendo sempre scoperta. Sono molto preoccupato anche perchè sono lontano da casa per lavoro e non posso farmi vedere dal mio medico o dal chirurgo che mi ha operato, anche se quest ultimo non saprei come rintracciarlo.
Grazie per la vostra pazienza, attendo vostri consigli

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ancorchè impossibilitati a dare un giudizio di merito,in quanto non possiamo vedere di persona il dato clinico,devo sottolineare come sia ancora prematuro esprimersi sull'esito delll'intervento subìto.Richieda la cartella clinica del medesimo,almeno per sapere se il fenulo sia stato risparmiato o meno...Comunwue,tali interventi,non sono appannaggio unicamente di un andrologo...Abbia ancora pazienza ed attenda il rientro in sede per sottoporsi ad un controllo routinario,anche considerardo il persistere,non inconsueto,di emorragie.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta
è possibile che non riesca a scoprire il glande perchè ci sono ancora i punti?
Inoltre volevo riferirle che nella lettera di dimissione è riportato che ero affetto da fimosi e frenulo breve, questo mi ha fatto presumere che il chirurgo sia intervenuto anche sul frenulo nonostante alla voce intervento eseguito è scritto solo "circoncisione"
Grazie per l'attenzione
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

quando si agisce su una fimosi, necessariamente si agisce sul frenulo.E' normale che nelle prime settimane dopo l'intervento ci sia uno stato di gonfiore, disagio e difficoltà a scoprire il glande
Si faccia vedere da chi la ha operato
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per le vostre risposte, vi aggiornerò sull'evolversi della situazione.