Utente 702XXX
buongiorno a tutti. ho un piccolo problema che mi assilla da decenni e non sono riuscito a trovare una soluzione. dunque il primo aiuto che vi chiedo e di sapere a quale specialista mi devo rivolgere. perche in effetti non so a chi rivolgermi per essere aiutatao. vi spiego il mio enigma. all'eta di 26 anni, adesso ne ho 51, atteaverso un periodo difficile. questo e' l'unico elemento che posso darvi, che potrebbe non centrare nulla. da allora noto che la parte destra del mio corpo subisce una piccolissima variazione rispetto alla sinistra. per esempio l'occhio destro comincia a diventare piu' piccolo rispetto al sinistro, nel senso che la palpebra tende ad abbassarsi, delle volte rimane a meta' altre volte un po meno. perdo parte dei peli della parte destra del corpo, non solo nei capelli ma anche del peli del corpo, per esempio sul torace esiste una mancanza di peli direi a chiazze. in aggiunta a questo, perdo anche una certa scioltezza nel parlare, nel senso che devo prima ricercare bene le parole da dire, mentre prima parlavo liberamente. tutto qui, capisco che non e' niente di grave, pero' mi piacerebbe sapere primo a chi rivolgermi, chi e' lo specialista e poi' se e' possibile da cosa e' causato. anche se e' una cosa stupida gradirei sapere se e' possibile essere aiutato .grazie a tutti i dottori che mi leggono.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
purtroppo il consulto di un medico per via telematica è limitato dalla impossibilità di valutare direttamente l'utente.
Ritengo che nel Suo caso oltre alla necessità di raccogliere una anamnesi adeguata (variazioni avvenute nel tempo - ad es.presenza di malattie comcomitanti, situazioni di stress, assunzione di farmaci, etc..) vi sia la necessità di visita.
Una iniziale diagnosi differenziale dovrebbe essere fatta dal Suo medico curante che valuterà o meno la necessità di sottoporla ad approfondimento ematologico (es. emocromo, esami ormonali, etc..)e successivamente a visita specialistica.
Al momento non è possibile indicarle specialista specifico, dovrei 'spaziare' dal supporto neuro-picologico al dermatologo o ad altro, che magari, senza indici specifici di valutazione, nel Suo caso non sarebbero d'aiuto.

Dott.ssa M.M.Morelli
[#2] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
gentilisssima dottoressa, grazie per avermi risposto. si in effetti c'e' stata una situazione di stress vissuta in quel periodo. alcuni anni fa ne parlai con il medico, ma per lui erano cose da niente, tutto ritornera' normale. nei prossimi giorni ne tornero' a parlare con lui, sicuramente. e chiedero' di andare a fondo. potrei avere altre informazioni giusto per avere elementi maggiori per poi poterne dialogare con il mio medico? a volte e' sempre meglio andare dal proprio medico con piu' alementi possibile per arrivare prima alla soluzione del problema. grazie infinite. cordiali saluti.... p.s. se mi posso permettere Morena e' il nome di donna che preferisco. mi perdoni...
[#3] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
non vorrei che adesso non mi risponde nessuno....daiii...ho solo fatto una battuta,,,chiedo scusa a tutti....dottoressa le chiedo scusa di nuovo...ma sono appena uscito da una situazione molto difficile e mi sono lasciato andare...delle volte la felicita' non sappiamo gestirla...in fondo era solo un complimento per il nome che porta...perdonatemi
[#4] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
non ci sono problemi e non deve certamente scusarsi !
Ritornando alla Sua richiesta di consulto, purtroppo non credo che Le si possano dare altre informazioni.
Gli 'elementi maggiori' dovrà essere il Suo medico Curante (dopo anamnesi e visita) a trovarli; saranno questi 'elementi' che lo indirizzeranno verso eventuale approfondimento ematologico o specialistico.

Dott.ssa M.M.Morelli
[#5] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
Dottoressa Morelli, La ringrazio per la risposta, certamente faro' come Lei dice, anche se capisco che la mia e' semplicemente una pura curiosita'. La ringrazio ulteriormente per la Sua Signorilita'. MILLE GRAZIE.