Utente 174XXX
Buongiorno,

sono una donna di 26 anni e vi scrivo per un consulto su un episodio di allergia capitatomi qualche giorno fa. Io sono da sempre allergica alla polvere e, da poco ho scoperto un'allergia al pelo del cane. A suo tempo, feci anche i test per le allergie alimentari, ed era tutto nella norma: non ho mai nella mia vita avuto episodi di allergie alimentari. Tuttavia, mi è capitato qualche giorno fa di mangiare delle noccioline da bar (che mangio spesso, le avevo mangiate anche 4-5 giorni prima nello stesso bar): dopo 30 minuti circa mi è scoppiata un'orticaria sulla parte interna della gamba, sotto il ginocchio, ad entrambe le gambe. Ho iniziato ad avere prurito, mi sono violentemente grattata senza farci caso, e dopo mi sono accorda di avere 3-4 ponfi e poi tutta una serie di piccoli puntini rossi nella zona attigua: era interessata in particolare una gamba, ma alla stessa altezza avevo qualche ponfo anche sull'altra. Aggiungo che ero anche in un'area piena di insetti e zanzare e che avevo il giorno stesso utilizzato una lametta per la depilazione nella stessa zona. Ho trattato il tutto con crema antistaminica datami dalla farmacista e dopo 1 ora o poco più è andato tutto via. Vi scrivo per capire se è possibile che, dati i sintomi ,l'allergia sia ricollegabile alle arachidi che ho mangiato: mi hanno detto che è escluso, poiché in tal caso avrei dovuto avere manifestazioni su altre zone del corpo, e che è più probabile sia stato un insetto (in effetti quando ho morsi di zanzara tendo ad avere un po' di reattività cutanea: i morsi diventano enormi ponfi rossi). Ora vi chiedo per tranquillizzarmi: posso mangiare tranquillamente arachidi? Razionalmente, visto che l'episodio è stato estremamente localizzato, penso anch'io sia più probabile l'insetto, ma ho comunque un po' di timore e visto che i tempi per fare di nuovo i test alimentari saranno lunghi e che arachidi e simili sono un po' ovunque, volevo avere un vostro parere!

Vi ringrazio molto per il tempo che donate a questo utilissimo servizio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
parlare di probabilità, evidentemente, non significa parlare di certezza. E non è possibile darLe certezze solo sulla base del Suo racconto.
A meno che non abbia già ripreso a consumare arachidi, sarà comunque opportuno effettuare test specifici.
Saluti,