Utente 318XXX
Buonasera a tutti,
prima pongo le due domande ai Gentili Andrologi e Dottori presenti
poi sotto per chi è interessato mi dilungo un po' nei dettagli

1- Per chi prende il cialis regolarmente (2,5mmg/5mg) ed ha vari effetti collaterali... continuando con la cura questi effetti indesiderati nel tempo spariscono sempre ?
Oppure ad alcune persone non se ne vanno e si deve allora cambiar cura...?
In particolare parlo di dolore muscolare alle gambe ed il mal di schiena

2- E' normale prendere il cialis (2,5/5mg) regolarmente ogni 2-3 giorni per molti anni? oppure si deve limitarne l'uso a brevi periodi?

--Dettagli--
Ho 48 anni sposato sono sovrappeso ed (ero) sedentario
Ho comuqnue cambiato "stile di vita" con dieta più controllata e nuoto soft /bici 2 volte a settimana
Ultimamente ho avuto episodi di cali di "durata" e di intensità delle erezioni
Visita da andrologo, persona molto diretta che spiega le cose e si fa capire bene, analizzata la mia situazione mi prescrive assunzione "cronica" di Cialis 5mg ogni 2/3 giorni
Parto con l'assunzione più diradata
una pastiglia ogni 3 giorni (in tutto ho preso 3 pastiglie da 5mg prima di scendera a 2,5mg)
Effetto della cura ottimo riguardo le prestazioni prettamente fisiche
L'andrologo mi aveva avvertito che potevano esserci delle cefalee che normalmente dopo una decina di giorni si attenuano e scompaiono
Purtroppo invece sono un "fortunato" facente parte del 1-10% di pazienti che ha altri effetti indesiderati chiamati "comuni" sul foglietto istruzioni del farmaco.
E siccome non voglio farmi mancare nulla ... li ho in pratica tutti o quasi
(sono il solito esagerato !)
-Cefalea anche tosta comparsa il giorno dopo la prima assunzione
(prendo le pillole la sera verso le 21.30)
-Congestione nasale
-Rigurgito (efffetto collaterale comunque non particolarmente fastidioso essendo a episodi sporadici nella giornata)
-Mal di schiena (zona centro schiena, zona lombare/anche)
-Dolore muscolare (gambe, polpacci)
Queste ultime due voci sono comparse due giorni dopo la prima assunzione e
visto che mal di schiena e mal di gambe non mi permettevano di dormire dopo la terza pillola da 5mg ho contattato l'Andrologo che pur essendo via in ferie (è via per tutto settembre) cortesemente mi ha consigliato per il momento di fare cosi

1-provare a dimezzare la pastiglia da 5 mg
Nel caso tre giorni siano troppo distanti tra loro per il 2,5mg e si perdano troppo i benefici accorciare ed assumerne una a giorni alterni
Ora sono partito da ieri con il 2,5mg ma il mal di schiena e d i dolori ci sono ancora ,a in maniera un poco minore
(e qui vedere domanda n.1)

Spero con i 2,5mg di non perder troppo i benefici riscontrati con il 5mg e far sparire gli effetti collaterali per continuare con il Cialis (mi da più libertà del Levitra)

Saluti
M C

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le fosfodiesterasi,di cui la V è inibita dal tadalafil,vardenafil,sildenafil,sono ubiquitarie nel corpo umano,per cui gli effetti collaterali,in verità modesti e,spesso,limitati ai primissimi giorni di assunzione,sono abbastanza frequenti e diversificati da paziente a paziente.Non è stato da alcuno dimostrata una sommatoria di effetti collaterali nel tempo con azione negativa sul benessere generale e particolare.Continui a seguire i consigli dello specialista reale...evitando di soffermarsi sul...bugiardino.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Dott. Izzo per prima cosa volevo ringraziarLa per la risposta.

Confesso che mi ha molto divertito venire a conoscenza del nome di "battaglia" del foglio allegato alle medicine... non lo sapevo
In realtà non l'ho letto subito, in seguito ai vari effetti collaterali ho letto il "bugiardino" ed ho scoperto che tra gli effetti indesiderati "comuni" non me ne ero fatto mancare quasi nessuno
:-)

Tornando seri... sicuramente ogni passo viene fatto a seguito di indicazioni dello specialista.
Spero in breve tempo di riuscire ad ottimizzare benefici/effetti indesiderati affinando la dose (5 o 2,5mg) e frequenza (ogni 2 o 3 giorni) in modo di non avere mal di schiena ed dolori alle gambe come attualmente ho
Se non fosse cosi dovro' per forza provare altro farmaco...

saluti





[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...inizi a dimagrire...Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Certo !
E' la prima cosa insieme a un po' di movimento per stare bene...

Purtroppo pero' mal di schiena e dolori muscolari sono comparsi il giorno dopo che ho preso il Cialis 5mg... e ad oggi tra alti e bassi mi fan compagnia sempre... e se non passano....

Buona serata !
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...passeranno...Cordialità.