Utente 318XXX
mi sono operato di ernia inguinale giovedi' 29 agosto, quattro conoscenti che hanno subito la stessa operazione mi hanno detto che non hanno avuto alcun problema, addirittura un mio compagno di tennis mi ha detto che dopo 35 gg ha giocato a tennis.
quindi mi sonno avvicinato all' operazione in estrema tranquillita', tra l'altro l' ernia era piccolissima. Giovedi' e venerdi,forse ancora sotto anestesia avevo poco dolore da sabato ho dolori fortissimi ma non dove mi hanno tagliato ma un po' piu' in basso e internemente, il dolore si manifesta con un intensissimo bruciore . Sto prendendo l' oki 2 vv al giorno e diciamo che sia pure di poco ma il dolore si e' attenuato (se sabato avevo 100 ora ho 85) ,venerdi' ho la visita di controllo. Ho risentito i miei 4 conoscenti e nessuno ha avuto questo tipo di problema, devo preoccuparmi? cosa puo' essere successo? grazie della vostra disponibilita'.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' probabilmente una neuralgia postoperatoria, evento relativamente frequente e nella stragrande maggioranza dei casi transitorio e a risoluzione spontanea, Puo' intanto controllare la sintomatologia con adeguata terapia su indicazione del suo medico.
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno e grazie dell' assistenza.
Il dolore in effetti sta progressivamente diminuendo (direi che ieri ero a 50 e oggi a 30) e quindi sono molto meno preoccupato . Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ottimo, prego