Utente 136XXX
Salve, da anni mi è stata diagnosticato un prolasso valvola mitralica con lieve rigurgito. in quest'ultimo periodo a seguito di una serie di situazioni (stress, sospensione pillola per curare cisti ovarica) ho assistito ad una forte perdita di capelli così rivolgendomi al dermatologo mi ha dato una cura con fiale, integratori ed aminoxidil. leggendo sul foglietto di qs ultimo ho visto che è un farmaco controindicato a chi soffra di valvulopatie. il dosaggio prescrittomi è inferiore a quello indicato sul foglio illustrativo (10 ml ad lì invece che 20 ml). Come devo comportarmi? corro qualche rischio? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il prolasso mitralico che lei riporta è di lieve entità e quindi non preoccupante... al di là di questo personalmente non condivido l'uso del minoxidil per la perdita di capelli...Se la causa è lo stress curi quello...
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottore, grazie per la risposta così celere. La dermatologa e la ginecologa ritengono che la perdita dei capelli sia stato dovuto all'interruzione dell'assunzione della pillola contraccettiva utilizzata per una cisti ovarica. poichè ho ricominciato ad assumerla da meno di 3 mesi ritengono che questo nel giro di poco tempo riporterà la situazione ormonale nella norma e quindi il problema della perdita di capelli dovrebbe rientrare.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ok...auguri di veloce guarigione....