Utente 228XXX
Gentili dottori, una settimana fa sono scivolato con la mano aperta e la 3-4° falange sono andate in iperestensione, in quel momento non ho notato particolari fastidi e ho lasciato passare qualche giorno non sforzando la mano. Da inizio settimana ho notato un lieve gonfiore solamente sulla 3° nocca e provando ad aprire e chiudere la mano ho notato fastidio come un po di dolore a pugno chiuso e dell'estensione completa della mano, mentre per il resto non ho noie. Ieri il mio medico di famiglia mi ha detto di continuare a tenere la mano a riposo ( già da qualche giorno però la tenevo già a riposo) e sto usando Viamal trauma 3-4 volte al giorno. Premetto che non ho irrigidimenti o limitazioni nei movimenti, la mia domanda è per quanto tempo avrò quel lieve gonfiore sulla nocca? I lievi dolori in estensione e a pugno chiuso andranno via? Ho riportato secondo lei danni seri?
Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

non credo, da quanto dice, che ci siano danni importanti, ma per rispondere a questa domanda bisognerebbe innanzitutto poterla visitare e, se necessario, fare una valutazione ecografica.

Non è possibile a distanza dare informazioni precise non disponendo di alcun dato, tranne la sua sola descrizione dei sintomi.

Buon pomeriggio.