Utente 928XXX
Scusate se non scrivo nella giusta sessione avrei bisogno di un consiglio sono molto preoccupata :( oggi ho fatto una eco alle ghiandole salivari per controllo nelle precedenti c'era una ciste anecogena del diametro max di 7mm a destra oggi invece .....
ECOGRAFIA GHIANDOLARE SALIVARI
Esame eseguito con sonda ad elevata frequenza ( 5 - 12,5 mhz )
Bilateralmente, nel contesto della ghiandola parotidea si reperta formazione ipo - anecogena del diam max di 7mm.cira a destra e di 5 mm. a sinistra compatibili, in prima ipoetsi, con linfonodi intraparotidei.
Ghiandole sottomandibolari in sede di normale morfolumetria ed ecostruttura nel complesso conservata.
Bilateralmente in sede laterocervicale, sottomandibolare e retro angolomandibolare presenza di alcune formazioni linfonodali del diam. max di 2,3 cm. circa ( in sede retro - angolomandibolare sinistra ) con indice di rotondità conservato e buona rappresentazione ilare.
Si consiglia follw - up a otto dodici mesi.
MI AIUTATE PER FAVORE?? COSA DEVO PENSARE??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
il reperto indica, per quanto riferito, la presenza di multipli linfonodi di dimensioni aumentate ma privi di gravità patologica.
Le consiglio quindi di far visionare l'ecografia al suo medico di base che visitandola potrà rassicurarla sulla situazione clinica: i linfonodi sono stazioni di controllo immunitario ed il loro aumento volumetrico é un dato del tutto specifico: dal mal di gola al mal di denti oppure per infezioni virali essi si ingrandiscono.
Chiaramente in assenza di una valutazione clinica é indeguato esprimere pareri, per cui ritengo che il Suo Curante possa in questo senso valutare e rassicurarLa sulla situazione.
L'esecuzione di un controllo a distanza di mesi é opportuno per confermare la regressione del quadro.
Se in vece dovessero essere necessari approfondimenti potranno essere valutari dopo la sua visita.
Nel complesso dunque si rassicuri ma vada a farsi visitare al fine di fugare ogni dubbio.
Cordiaili saluti