Utente 224XXX
Lo scorso anno ho eseguito alcuni esami di laboratorio fra i quali il mio medico ha inserito i markers oncologici. Uno di questi, il CA19-9 è risultato moderatamente elevato: 150 U/ml. Tutti gli accertamenti successivi sono negativi (EGDS, colonscopia, ECO addome, RX torace), io sto bene e il CA19-9 si mantiene su quei valori. Da due anni sono portatore di protesi ortopedica in titanio del capitello radiale. Può questa determinare un rialzo di tale marker? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo.

Purtroppo si paga con ansia gratuita l'errore di prescrivere i markers tumorali per screening dei tumori.

Legga

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/75-marcatori-tumorali-tumor-markers.html

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta. Un chirurgo, da me a suo tempo consultato, mi disse che è possibile che la fibrosi, dunque tessuto neoformato che si sviluppa attorno alla protesi, determini un rialzo di markers oncologici.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ho scritto non credo...... che la fibrosi periprotesica possa provocare un incremento del CA 19.9....