Utente 703XXX
Gentili medici di Medicitalia,
sono un ragazzo 16enne, di buona salute, non fumo, non bevo, stato operato una sola volta per esostosi al piede.
E' da 3-4 giorni che avverto un fastidio al testicolo destro, fastidio quasi assente la mattina appena sveglio e che inizia ad intensificarsi da metà pomeriggio in poi, fino a divenate piuttosto intenso la sera...
Non ho mai avuto questo tipo di problema, ha iniziato a manifestarsi al ritorno da una vacanza al mare.
Cosa può essere? Volevo avere un vostro parere prima di prendere un eventuale appuntamento dal medico di base o da uno specialista...
Sono piuttosto preoccupato, appena 15 giorni fa un mio conoscente è stato operato per un tumore al testicolo...
Ringraziando, aspetto una vostra gentile risposta...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
in questi casi , visto il sintomo molto aspecifico che lei lamenta , bisogna consultare in prima istanza il proprio medico di medicina generale e poi , se indicato, un esperto andrologo. Vista poi la sua età comunque parli del suo problema, senza vergogne inutili, anche con i suoi genitori.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
fondamentale è la visita per poter valutare la consistenza e grandezza del testicolo, l'eventuale presenza di varicocele al di sopra del testicolo
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste particolari problematiche giovanili molto frequenti, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 703XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio per la risposta fornita...
Ho eseguito l'autopalpazione come riportato dall'articolo che mi avete messo nella risposta...non mi sembra di aver notato niente di strano.
Comunque ho preso appuntamento col mio medico di famiglia!
Grazie ancora...
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ottima strategia diagnostica! Ci tenga comunque informati e ci aggiorni, se lo desidera.
Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it


[#6] dopo  
Dr. Gabriele Antonini
40% attività
8% attualità
16% socialità
SPAGNA (ES)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Necessaria una ecografia scotale ed una visita specialistica.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 703XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno!
Sono stato dal mio medico di base che mi ha vistato e ha palpato il testicolo, non trovando nè masse sospette nè un rimpicciolimento o un indurimento.
Il giorno dopo il fastidio è passato e non ho avuto niente per due giorni...invece ieri sera è tornato a farsi sentire, anche se in maniera molto più lieve rispetto ai giorni precedenti...
Come prima, il fastidio va e viene, a seconda della posizione che assumo (se sto seduto si fa sentire, se sono in piedi no)...
Consigliate una visita dallo specialista?
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro giovanissimo lettore ,
se il disturbo continua , ne parli anche con i genitori e poi bisogna fare una attenta valutazione andrologica.
Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it

[#9] dopo  
Utente 703XXX

Iscritto dal 2008
Sì i miei genitori già lo sanno. lo ho detto loro già il primo giorno che è iniziato il fastidio...e anche loro hanno pensato di andare dallo specialista se il fastidio continua...
Anche oggi il disturbo va e viene... questa mattina lo ho avuto per un paio d'ore, poi niente per tutto il giorno...
il mio medico ha detto che potrebbe essere legato a qualche posizione che ho assunto, magari andando in bici (la uso tutti i giorni x andare a scuola)...
Ringraziando...
[#10] dopo  
Utente 703XXX

Iscritto dal 2008
intanto vi ringrazio...
sì sì lo abbiamo già pensato, se il fastidio va avanti, andremo dallo specialista...
intanto volevo chiedervi se può essere legato a una posizione che posso aver assunto, magari andando in bici, visto che la uso tutti i giorni per andare a scuola...
oggi l'ho avuto questa mattina x un paio di ore, questo pomeriggio invece niente!
ringrazio ancora
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
una cosa che si può pensare è un eventuale microtraumatismo da sellino ma, senza un controllo clinico diretto , poco possiamo dire di preciso. Rimane invece l'indicazione già data.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com