Utente 318XXX
Salve,

Consultando il web ho scoperto che per la cisti in oggetto c'è una nuova tecnica di intervento che utilizza una forma di laparoscopia sperimentata in Israele .

Attraverso l'utilizzo di lame circolari (trefine) viene asportato sia il tessuto malato che il contenuto della cisti o della fistola. Non si avrà quindi un taglio ma la presenza di piccoli forellini del diametro di 2,6 millimetri che arriveranno subito a guarigione consentendo, il giorno successivo all'intervento, di riprendere la normale attività.

Sembra che sia quella che garantisce:
- meno recidività
- riduzione tempi di guarigione
- miglior risultato estetico

Con la presente sono a chiedere quale dei 3 interventi consigliate, e se a Milano ci sono dottori che effettuano la "nuova/3a" tecnica sopra citata.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non esiste tecnica laparoscopica per trattare la cisti pilonidale.
La tecnica alla quale si riferisce si chiama di Bascom dal nome dell' inventore ed esistono alcuni chirurghi, pochi, che la eseguono.
Non esistono evidenze consolidate che permetta di ottenere migliori risultati delle tecniche abitualmente utilizzate che, eseguite correttamente , permettono di ottenere la risoluzione del problema nella stragrande maggioranza dei casi con minimo disagio per il paziente.
Se tuttavia desidera approfondire puo' farlo qui http://pilonidal.org/index.php
Prego
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Grazie della celere risposta.

Ha qualche nominativo da indicare su Milano per la tecninca Bascom?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prego.
No.
Puo' guardare nel link che le ho segnalato.