Utente 703XXX
buon giorno , mi chiamo sandrolini franco 57 anni di eta peso 75 kg (ho circa 40 anni di ciclismo alle spalle ) dopo ecografia scrotale mi hanno diagnosticato vericocele 1-2° grado il quale mi impedisce di proseguire con continuita di fare ciclismo non agonistico ma ora solo di mantenimento , avverto altresi una presenza di dolore zona inguine -testicolo dx in forma lieve ma continua per tutta la giornata solo a letto questo dolore sparisce. Non averto problemi significativi di nota nell'urinare e nel rapporto sessuale . Ultima cosa ho gia una figlia di 34 anni. Ora il mio sogno, vorrei nel 2010 fare cost tu cost in america in bici . cosa debbo fare per guarire ed avere la possibilita certa di partire . grazie saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
bisogna consultare a questo punto un esperto andrologo od urologo e con lui discutere del suo problema clinico e valutare se è indicata nel suo caso una correzione chirurgica correttiva visto che il varicocele è sintomatico , cioè dà fastidio.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
bisognerebbe visitarla per escludere presenze di ernie inguino scrotali