Utente 318XXX
Buonpomerigio, vi espongo il mio problema.
Ho sofferto per lungo tempo di ansia tanto che alla fine ho dovuto assumere dei farmaci, I sintomi cambiavano continuamente ma l unico che avevo continuamente era dolore al petto,e ora sto facendo psicoterapia, va molto meglio senon per questi dolori che mi danno sempre preoccupazione nonostante abbia fatto alcuni mesi fa una visita cardiologica , tutto, bene mi dice il cardiologo, ora chiedo a voi medici esperti, perche questo dolore al petto, una soerta di stretta che mi toglie il respiro, al pronto soccorso mi dissero che era contrazione muscolare , se cosi fosse come posso fare in modo che cio non avvenga ? La mia psicologa dice che devo stare attenta a cio che causa questo per poterlo combattere, io pero non trovo risposte , vorrei che questi dolori svanissero per sempre , intanto ringrazio tutti coloro che risponderanno

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un dolore al petto, di tipo costrittiivo, come lei descrive, va sempre indagato.
Le consiglio di parlare con il suo medico per valutare la opportunita di eseguire una prova sotto sforzo, specie se lei avesse familiarita per ictus o infarti, o peggio se fosse fumatore.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio intanto per aver risposto, allora io non sono fumatotore, e non ho avuto nessuno che sia morto per infarto oictus, ne parlero certamente con il medico come lei mi ha consigliato.ma non puo dipendere dall ansia ?puo essere una xosa grave?