Utente 703XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni vengo da ancona ma vivo a rimini.Sono Omosessuale e premetto che nn è molto tempo che sono "entrato" nell'ambiente gay. Ho avuto il mio primo rapporto sessuale (da attivo) col mio ex ragazzo, essendo a conoscenza del fatto che nn avesse contratto malattie come aids...e poi nessun altro rapporto anale (da aprile)...ieri sera mi trovavo presso una discoteca gay e vuoi per l'incoscienza vuoi per l'alcol ho avuto un rapporto sessuale (sempre da attivo) con un 35enne appena conosciuto. Abbiamo avuto rapporto per due volte e solo una volta ho eiaculato dentro di lui (l'altra attraverso la masturbazione).
Mi ha detto di essere sano poichè aveva fatto il test insieme al suo ex 7 mesi fa ma sono nel pieno panico di aver contratto qualche malattia perchè fidarsi è bene non fidarsi è meglio...

non sono gay dichiarato e i miei genitori non sanno della mia omosessualità...mi consigliate di fare il test? è costoso? può essere fatto anonimo?....aiutatemi vi prego.
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente con il rapporto descritto lei si è esposto a tutte le MST compresa HIV ed epatite B. Le consiglio di eseguire il test HIV tra 40 e cento giorni, test per epatite ogni due mesi fino a 180 giorni e VDRL, TPHA per la sifilide tra un mese. Quanto prima le consiglio di vaccinarsi se non già immune per epatite B ed A. Il test può eseguirlo ovunque, anche gratuitamente. Digiti helpaids su internet avrà tutte le informazioni sul luogo dove prenotere il test nella sua regione.
[#2] dopo  
Utente 703XXX

Iscritto dal 2008
salve la ringrazio per la celere risposta. sono gia vaccinato per l'epatite. sono riuscito a contattare il tipo con cui ho avuto rapporto sessuale ieri ed è disposto a fare il test...se lui dovesse risultare negativo potrei stare tranquillo?attendo risposta,la ringrazio.
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente, nel caso citato, può stare tranquillo solo se il suo partner ha un test negativo e se l'ultimo contatto a rischio lo data a 100 giorni dal test.
[#4] dopo  
Utente 703XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille la ringrazio.fra 40 giorni effettuerò il test o poi successivamente tra 100 giorni.grazie di nuovo,buongiorno

ps : oggi mi sono recato in ospedale e ho parlato cn delle infermiere che mi hanno ribadito di fare il test ma che mi hanno rassicurato dicendomi che se nel rapporto ho avuto un ruolo attivo ho meno percentuale di contagio rispetto a un ruolo passivo...è vero?
[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente da un punto di vista statistico la differenza esiste, ma epidemiologicamente è irrilevante.