Utente 294XXX
Salve, ringrazio in anticipo gli specialisti che vorranno rispondermi.

Come avete capito dal titolo , circa un paio d ore fa ,mi sono fermata ad una bancarella per guardare una borsa e ,contrattando con l africano che la vendeva, accidentalmente, mi ha ''sollevato '' una pellicina con la sua unghia.

Non mi è uscito sangue, solo si è sollevata una pellicina . arrivata a casa,dopo una mezz ora circa, ho subito disinfettato con betadine e subito dopo ,ho rimosso la pellicina che si era sollevata, , devo fare qualcos altro?

Sono rimasta impietrita in quel momento ,nemmeno gli ho chiesto se fosse sano o avessa qualche patologia. Comunque era li con figli e mi sembrava in salute . Specifico che è africano solo perchè in Africa ci sta il piu alto tasso di Hiv e malattie infettive, lungi da me essere razzista.

C'è un qualche rischio di contagio di una qualche malattia infettiva ( virus ,epatite o altro ) e , sopratutto ,qualche pronto intevento da attuare subito ?


Prego di darmi una risposta, sono veramente nel panico .

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Non ha corso alcun rischio particolare.
I normali contatti con soggetti , sia pure africani (!) , come dare la mano , contatti accidentali con unghie , e anche pacche sulla spalla e bacetti non hanno alcun rischio di trasmettere patologie .Perlomeno non superiore alla media della popolazione.
Quindi ha corso lo stesso rischio che avrebbe corso con un connazionale o un inglese...zero!
Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
Infinitamente grazie Dott. Griselli, le sue parole mi rassicurano enormemente. Già mi stavo preparando ad una notte di insonnia ed agitazione in attesa domani di chiedere al medico curante . So anche io che malattie come l Hiv si trasmettono solamente con il contatto sangue sangue o sperma sangue. ma quando pero' ci si trova in una situazione del genere si viene assaliti da mille dubbi. Per di più,parlando con un conoscente, mi ha consigliato di sottopormi eventualmente ad una antitetanica ( considerato che il mestiere di venditore ambulante nelle fiere non deve essere del tutto igienico ) , e questo mi ha fatto salire ancora di più il panico !
Quindi mi pare di capire che l unghia di per sè nno è infetta ,anche nel caso in cui il graffio fosse stato più profondo ed avrebbe leso qualche capillare ( anche se nel mio caso nessun capillare leso e nessuna fuoriuscita di sangue ), è cosi?

Ancora grazie, certe parole di rassicurazione dette in determinati momenti ,valgono più di qualsiasi altro gesto o premio in danaro.