Utente 293XXX
Da molto tempo, circa 2 anni, mi sono accorto che non ho più la sensibilità al glande che avevo prima. Si può solo immaginare il fastidio nel non sentire nulla sopratutto durante i rapporti orali. Pochi gg fa sono andato da un andrologo e mi ha prescritto una crema (fisian) che dovrebbe far tornare tutto come prima. Il dott. però dice che non è sicuro che ciò avvenga visto lo stadio avanzato del problema. Questa perdita di sensibilità sembra essere dovuta alla creazione di uno strato di pelle "protettiva" per via di una scarsa lubrificazione (del preservativo e/o scarsa produzione di liquido pre-seminale) durante i rapporti.
Vorrei sapere se, nel caso il problema persisti, esistono dei profilattici che sono più lubrificati internamente e se esistono prodotti (tipo gel) che aumentano la sensibilità al glande. L'ideale sarebbe dei profilattici che siano sia più lubrificati e sia contenenti una sostanza che aumenti la sensibilità.
Vorrei anche sapere se esistono altre soluzioni più drastiche per eliminare il problema (tipo microchirurgia o altro)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,da questa postazione,senza poter osservare di persona,le ipotesi rimarrebbero tali e,quindi,potenzialmente fallaci,specie considerando il fatto che già altri specialisti l'hanno visitata.Segua le indicazioni di uno specialista reale.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2014
La ringrazio. Le porgo i miei saluti.
[#3] dopo  


dal 2014
La ringrazio. Le porgo i miei saluti.