Utente 319XXX
Salve a tutti,
sono una ragazza e qualche giorno fa ho letto il referto del pap-test:
"alterazioni cellulari riferibili a displasia di grado lieve e ad infezione da HPV (lesione intrapaietale di basso grado L-SIL)".
A breve farò la colposcopia come accertamento
Dal precedente pap-test dell'anno scorso risultato negativo ho avuto rapporti solo con il mio attuale ragazzo.
-Qualche mese fa ha fatto una visita andrologica ed è risultato tutto normale,
-Volevo sapere se e quali test deve eseguire un uomo per sapere se anche lui è infetto.
-So che c'è il test dell'acido tricloroacetico tramite peniscopia; questo test lo può effettuare anche un andrologo o solo un dermatologo-venereologo?
-Questo test può rilevare l'infezione anche se non ci sono verruche evidenti o manifestazioni? Può essere effettuato in ospedale?
Il vaccino può essere un buon strumento di prevezione?
Grazie dei chiarimenti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il vaccino per l'uomo non ha ancora la sua giusta localizzazione, ma non comunque per l'età adulta. La penoscopia non sempre può far diagnosi. Utile eseguire la ricerca dell HPV con un tampone balano prepuziale, e con la ricerca dell HPV nelle urine con le sonde al DNA