Utente 181XXX
buongiorno,

ho un figlio di 14 anni appena compiuti. E' molto pudico per cui mi parla malvolentieri di queste cose. Durante l'ultima visita ed ecografia ai genitali (eseguita dal dietologo-endocrinologo a cui ci eravamo rivolti per perdere qualche chilo) e' risultato tutto regolare: dimensioni, testicoli scesi e grandezza normale.
Scherzando con un nostro caro amico con cui ha molta confidenza ha confessato di aver provato a masturbarsi, di provare piacere in questo, ma di non avere fuoriuscite di sperma. A me sembra di aver visto alcune volte gli slip un po' umidi, ma non coperte o lenzuola bagnate come raccontatomi da alcune amiche con figli coetanei. E' una situazione di cui preoccuparmi? o sono eventi che si presentano anche in eta' diverse? grazie mille. Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a 14 anni,la presenza di obesità può ritardare lo sviluppo e,quindi,l'inizio della eiaculazione.mo meravigliio come,durante la visita effettuata,non gli sia stato domandato nulla in proposito e,viceversa,rimanga incuriosito dello sviluppo degli altri ragazzi...Oltre la anatomia,esiste la fisiologia dei vari apparati del corpo umano.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

non vada in ansia inutilmente e soprattutto non si metta a fare inutili controlli.

Quello che ci racconta non sembra un dato preoccupante anche perché riferito da terza persona e l'età del figlio è un periodo di frontiera in cui l'eiaculazione non sempre è sicura.

Detto questo poi, come spesso ripeto da questo sito, vista anche la giovanissima età di suo figlio, approfitti di questi "disturbi" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il vostro andrologo di fiducia.

Un cordiale saluto.