Utente 266XXX
Gentili medici,
come da oggetto, gradirei avere un chiarimento sulla effettiva efficacia e portata della tecnica delle onde d'urto a bassa frequenza sui soggetti affetti da disfunzione erettile.
Per quanto mi risulta, questa tecnica proposta ormai da alcuni anni e da alcuni addirittura brevettata, non mi sembra praticata dalla generalità degli specialisti, (per la verità neanche citata) ma piuttosto appannaggio di pochi.
Come mai? Forse l'apparecchiatura costa molto o perché si tratta di una tecnica priva di riscontro e quindi inutile?
Grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le conclusione già lei ce le ha praticamente indicate.

Poi, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html ,

http://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Dott. Beretta come sempre rapido e puntuale, molte grazie.
Dunque, se ho capito bene anche lei non ha molta fiducia in questa terapia.

Ho letto (e qualcuno riletto) con molto interesse gli articoli postati, molto circostanziati e completi.
Cordiali saluti.