Utente 315XXX
Salve a tutti, mi sono appena sottoposto ad un'intervento di frenulotomia, in quanto avevo il frenulo del pene corto, oltre ad un'accentuata incurvatura del pene verso il basso in erezione. L'urologo che mi ha operato, a mio avviso bravissimo mi ha detto che per risolvere l'incurvatura è necessario un'altro intervento che però mi sconsiglia, in quanto alla fine la curvatura non è poi così accentuata da creare problemi nel pratico, allora ho pensato magari all'utilizzo di uno strumento meccanico come questo http://www.andropenis.com/it/ che potrebbe non dico risolvere il problema ma addolcire l'incurvamento. Premetto che non mi interessa aumentare le dimensioni del mio pene, solo usare questo strumento o simile per addolcire l'incurvatura.
Chiedo un parere a più esperti sulla base delle esperienze professionali. Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,concordo sulla non opportunità di modificare il quadro clinico caraterizzato dalla lieve deviazione dell'asse penieno,sia con correzione chirurgica che mediante l'uso di dispositivi,come quello citato nel post,che sono inutili e potenzialmente dannosi per l'integrità dei corpi cavernosi.Cordialità.