Utente 319XXX
Buongiorno. Ho 35 anni. Avrei bisogno di sottoporvi i risultati di uno spermiogramma da me eseguito agli inizi di agosto. Sono stato operato di varicocele sx all'eta di 11-12 anni.
Esame eseguito secondo i criteri WHO 2010

Aspetto NORMALE
Quantita' 4,0 ml
Ph 8,0
Viscosita' NORMALE
Conteggio cellule spermatiche 24,0 milioni/ml
ESAME DELLA MOTILITA' ,
---------------------
Dopo 1h:progressiva 40 %
non progressiva 6 %
immobilita' 54 %
motilita' totale 46 >
MORFOLOGIA
--------------------------------
DIFETTI DELLA TESTA 30 %
DIFETTI DELLA TESTA E DELLA CODA 68 %
FORME NORMALI 2 % *
ALL'ESAME MICROSCOPICO SI OSSERVA : ,
ALCUNE EMAZIE (11-20 PER
CAMPO )
RARI LEUCOCITI ( 1-4 PER
CAMPO )
PRESENZA DI CELLULE
GERMINALI IMMATURE

Dalle informazioni raccolte sul vostro sito mi sembra di capire di essere attorno al 5 percentile per quanto riguarda il numero e la motilità mentre la morfologia non è buona. Attendo le vostre considerazioni. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'esame che ci riporta denota un numero di forme anomale superiore al minimo del 4% e pertanto si parla di teratozoospermia che andrebbe valutata dallo specialista insieme alla visita per decidere come procedere anche attraverso una indagine a tutto tondo sulla coppia.

un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dott.Maretti per la pronta risposta. La percentuale di una gravidanza con questo liquido sembrerebbero ridotte giusto?.
Ho visto che visita anche a Parma, magari contatterò il suo studio per un'appuntamento. Prima dell'eventuale visita è utile ripetere l'esame per avere almeno due risultati confrontabili?
Avrebbe qualche laboratorio a Parma da consigliarmi oppure posso tornare dove ho fatto il primo esame visto che utilizzano i parametri WHO 2010 (non so se posso scrivere il nome del laboratorio).
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

si la percentuale di successo è ridotta e comunque prima di procedere con la ripetizione dell'esame è opportuna una visita specialistica.

Un cordiale saluto
[#4] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio ancora. Penso ci vedremo presso il suo studio a Parma. (sempre se i tempi di attesa non sono troppo lunghi)

Un saluto
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
come desidera.

Ancora cordialità
[#6] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Appena riesco ad organizzarmi in base agli impegni lavorativi prenoterò la visita. Le chiedo un'ultima informazione. La qualità del liquido ed in particolare la teratozoospermia possono causare problemi ad un'eventuale gravidanza naturale (ad esempio aborti o complicazioni di altro genere)?
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

con il termine di teratozoospermia si indica un numero di forme anomale superiore al minimo che è del 4% e dove la percentuale di gravidanza è molto ridotta poiché solo le forme normali sono in grado di fecondare l'ovulo.

Ancora cordialità
[#8] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Ancora grazie per il tempo e la pazienza.
Forse mi sono spiegato male. Ho letto che, secondo alcuni suoi colleghi, le forme anomale possono in qualche modo influenzare anche le poche forme normali e in questo modo causare problemi ad un'eventuale gravidanza naturale (seppur remota).
In conclusione trovano a volte un collegamento tra teratozoospermia e aborti.
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
nel caso si volesse approfondire il dato di teratozoospermia bisognerebbe procedere con il test di frammentazione del DNA spermatozoario infatti elevati livelli di frammentazione del DNA spermatico sono stati posti in relazione a condizioni di infertilità maschile ed ad una maggiore incidenza di aborti precoci anche dopo tecniche di fecondazione in vitro.

Ancora cordialità
[#10] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per il tempo che mi ha dedicato.
Saluti
[#11] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Dott.Maretti riguardando il mio esame ho notato che il valore indicato "normale" per la morfologia è indicato >14 quindi probabilmente è stata valutata secondo i criteri di Kruger.
Gli altri parametri per il confronto invece sono sicuramente WHO.
Suppongo che le considerazioni fatte siamo ugualmente valide anzi.....
[#12] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La morfologia deve essere valutata secondo i criteri WHO 2010 e nel caso della morfologia il suo 2% è più basso del minimo del 4% e comunque anche se nell'ipotesi di aver valutato la morfologia con Kruger, il suo valore è sempre patologico. Sperando di averla soddisfatta la saluto cordialmente.

[#13] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille. Gentilissimo
[#14] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego