Utente 136XXX
volevo avere un consulto su un pensiero che mi attanaglia.
dato che ci sono risposte discordanti sul web per quesiti simili al mio ho deciso di porre la domanda apposta quì su un sito di medici.
ieri ho avuto un rapporto sessuale protetto con una ragazza che credo voglia rimanere incinta contro il mio volere (ieri ho avuto un ulteriore conferma).
sono venuto nel profilattico e lei ha insistito per buttarlo personalmente nel secchio del bagno.
in pratica dopo essere venuto sarò stato circa un minuto o poco più con in mano il profilattico aperto contenente il mio sperma, poi lei l'ha preso ed è andata in bagno...
ora: se lei si è inserita da sola lo sperma nella vagina in qualche modo, con le dita o magari con l'aiuto di una siringa, è possibile che rimanga in cinta?




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la possibilità che rimanga incinta esiste ma,per essere contingenti,dovremmo avere delle certezze e non dei semplici dubbi...Nel frattempo...cambi metodo contraccettivo.Le ricordo come,in passato,un famoso tennista tedesco,abbia dovuto riconoscere un figlio,nato a seguito del prelievo orale di sperma non ingerito dalla partner occasionale e successivamente iniettato in vagina...Cordialità
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la risposta, speriamo bene... gentilmente sà dirmi se il rischio è alto o è difficile che succeda in questa situazione?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non saprei cosa rispondere.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
ok grazie ancora. buona giornata.