Utente 217XXX
Nel laboratorio chimico in cui lavoro ci sono vecchi banconi, costruiti negli anni '60.
Sotto le piastrelle c'é uno strato di cemento ma sospetto che ancora sotto può esserci dell'amianto, materiale che in quegli anni era usato con disinvoltura.
Quest'ultimo materiale non è esposto, ma come "annegato", ci sono rischi per la salute?
Ho chiesto delucidazioni alla casa costruttrice ma non mi hanno ancora risposto.
In caso di risposta positiva del costruttore, debbo comunicare la presenza d'amianto al responsabile del servizio prevenzione e protezione (legge 81/2008)?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

a mio parere, non essendo una situazione che interessa solo lei, dovrebbe demandare al responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione Aziendale tutte le richieste e gli accertamenti necessari. Oppure, all'ASL competente. Avrebbero maggiori possibilità di avere una risposta.
cordiali saluti