Utente 136XXX
Salve,
ho un tremendo fastidio al nervo ulnare sx, che si manifesta in particolare all'altezza del polso. In modo ciclico il fastidio si acutizza diventando un dolore quasi insopportabile, come delle fiammate che pulsano.

Alcuni sintomi:
- ce l'ho da più di un anno
- NON HO perdita di sensibilità, né di forza né senzazione di formicolio
- ho la sensibilità alterata nella zona del palmo della mano che precede anulare/mignolo (ma queste dita non hanno invece alcun risentimento)
- la sensibilità è fastidiosissima soprattutto allo sfioramento
- se mi tocco l'ulnare in questo punto --> http://screencast.com/t/OYdDyeRG provo quasi dolore, mentre al gomito dx, a parità di pressione, non ho alcun fastidio

In realtà il gomito a riposo non mi da fastidio, ma se lo tocco si "accende" tutto il nervo fino alla mano. (Invece l'ulnare all'altezza del polso è sempre "acceso")

ESAMI FATTI:
L'EMG all'arto sx non rileva niente;
La RM al polso sx non rileva niente;
L'ecografia al gomito sx non rileva niente;

Da mesi ormai non uso più braccioli dove lavoro, non poggio il gomito sul finestrino quando guido, cerco di evitare qualsiasi pressione al gomito, eppure la sensazione non svanisce.

MI CHIEDO:
Lo scenario potrebbe essere compatibile con uno schiacciamento dell'ulnare causato per esempio da una gomitata tremenda data circa un anno fa, al punto di essere quasi svenuto. Potrebbe essere?

Grazie per l'attenzione :-)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

se, come sembra, si tratta di una "fase irritativa", non mi meraviglia affatto che l'EMG non rilevi nulla.

A me sono capitati casi con chiarissima e inequivocabile sintomatologia sia soggettiva che obiettiva di sofferende dell'ulnare, con EMG nella norma.

In effetti, però, la sua sintomatologia desta qualche perplessità, in quanto non è affatto quella "classica" di questo nervo (non ho mai visto un ulnare che non dia parestesie a mignolo e anulare).

Pertanto, andrebbe intanto accertato clinicamente se si tratta di questa ipotesi diagnostica e se non ci siano due problemi differenti, associati tra loro (ad esempio una tendinite del flessore ulnare del carpo).

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo dr Leccese,
grazie per il tempo che mi ha dedicato.

Come scrivevo, vorrei chiederle se è mai capitato che uno scenario del genere sia stato causato dallo schiacciamento dell'ulnare a seguito di un evento traumatico (gomitata al gomito lì dove passa l'ulnare).

Vorrei togliermi questo dubbio dfinitivamente :)
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Un trauma contusivo sul nervo ulnare, in qualunque punto del suo decorso, dà luogo a una tipica sintomatologia parestesica di durata proporzionale all'entità del trauma e, talvolta, anche una sintomatologia motoria (muscoli intrinseci della mano).

I suoi sintomi sono molto aspecifici, solo in parte riconducibili al nervo ulnare, facendo pensare a qualcosa di diverso.
[#4] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Un'altra cosa che trovo strana (ma Lei saprà dirmi se poi è tale o meno)

è che l'effetto costante di fastidio/dolore è sempre e soltanto al nervo ulnare, all'altezza del polso.

Al gomito non sento mai niente MA se tocco il nervo ulnare al gomito allora avverto un fastidio molto forte che invece non avverto dall'altro lato.

E' strano oppure è ovvio?
Le due cose possono essere connesse?

Grazie ancora!
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Se fosse confermato un coinvolgimento del nervo ulnare, non è escluso che ci possa essere un duplice interessamento, al gomito e al polso.
[#6] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dr Leccese,
sia nel titolo che nella descrizione ho inserito la parola "nervo ulnare" ma non avendo addormentamento, perdita di forza né formicolio... inizio a pensare ad una "tendinite al flessore ulnare del carpo" dovuta ad una estrema e continua sollecitazione professionale.

Sono un tecnico 3D ed il mio lavoro al pc mi porta a fare continuamente con il braccio sinistro, il movimento C indicato in questa immagine --> http://screencast.com/t/qyTSlE7Kyqc

Lunedì farò l'ennesima visita ma nell'attesa le vorrei chiedere: questo tipo di tendinite può causare parestesie limitate alla zona del palmo della mano, quella che precede anulare-mignolo? --> http://screencast.com/t/zWaa4RHB

Grazie per la disponibilità



[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Una tendinite non dà mai parestesie, ma solo dolore e impotenza funzionale.

La parestesia è un sintomo prettamente neurologico.

La sua potrebbe essere una forma "mista".

[#8] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Buondì,
torno sul post con il risultato dell'ultima visita:
"Recidiva di neuropatia del nervo collaterale ulnare del polso, con tenosinovite del flessore ulnare del polso"

Questa diagnosi sembra collimare con l'idea di una forma mista, come mi scriveva nell'ultima sua risposta, è corretto?

In base alla cura prescritta circa una settimana fa ho fatto la 1° infiltrazione a base di cortisone ed ho assunto MEDROL quotidianamente in questi sette giorni. Purtroppo devo riscontrare che non è cambiato assolutamente NIENTE.

Nemmeno una minima attenuazione!
Niente, di niente... come se non avessi fatto nulla.
E' normale?
Grazie mille


PS sto anche applicando un emulgel (fisionerv) ed usando un tutore (quello steccato)...
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Si, è corretto.

Il cortisone dovrebbe eliminare la tenosinovite, ma difficilmente migliora le parestesie, a meno che la compressione del nervo non abbia una causa prevalentemente su base infiammatoria (e non cicatriziale, come in questo caso).